CopyTrading: Cos’è, come funziona e quali Broker scegliere

Pubblicato: 30 Marzo 2022 di Valerio Sanna

La tecnologia e l’informatica hanno contribuito a rivoluzionare anche il settore degli investimenti, che ora propone delle soluzioni a degli strumenti estremamente sofisticati, che possono offrire degli incredibili vantaggi anche ai neofiti. Uno di questi strumenti è il CopyTrading, ma di che si tratta?

La parola CopyTrading identifica un sistema che permette di copiare altri trader. Nel corso di questa guida entreremo meglio nel dettaglio di questi strumenti di investimento, ma per ora vi basti pensare che sono alla portata di tutti e servono sia a migliorare le proprie performance, che ad apprendere le strategie e gli stili dei trader più esperti.

Attenzione però: Il CopyTrading non garantisce guadagni certi, vi offre solo la possibilità di replicare i rendimenti di altri investitori. Se questi perderanno denaro, copiandoli, anche voi subirete delle perdite.

Ovviamente scegliendo bene chi copiare, le probabilità di ottenere dei profitti crescono esponenzialmente. Ma come funziona? Quali piattaforme offrono questi strumenti? Si possono provare in Demo?

Troverete tutte le risposte che cercate nella nostra recensione, iniziamo da una tabella riepilogativa che riassume il CopyTrading.

CopyTrading : Tabella riepilogativa

📈 Strumento: CopyTrading (o Copy Trading)
⭐ Cos’è: Strumento per copiare altri trader
👍 Chi può usarlo: Chiunque
🏛 Disponibile su: eToro, AvaTrade
💰 Capitale per iniziare: 50 / 100 euro
🎯 Demo:

Ecco i link per registrarvi ai migliori Broker online che propongono il CopyTrading:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    CopyTrading: Cos’è?

    Come accennato nell’introduzione possiamo dire che il CopyTrading è uno strumento informatico che permette di copiare le operazioni a mercato eseguite da uno o più trader, tramite una piattaforma.

    Il tutto funziona in maniera automatizzata, quindi va ben oltre i classici Segnali di Trading, che molti Broker propongono e che possono essere molto vantaggiosi, ma prevedono un’esecuzione in tempi brevi e quindi bisogna stare ore davanti al PC, pronti ad agire rapidamente.

    La popolarità del CopyTrading dipende invece dal fatto che si possano scegliere dei trader e una volta selezionati non occorra fare nient’altro, sarà il software a replicare gli investimenti in tempo reale.

    Questo tipo di strumenti viene offerto da alcuni Broker CFD, ovvero degli intermediari finanziari che offrono dei derivati, chiamati appunto Contratti per Differenza (CFD) e che permettono di puntare sia al rialzo su numerosi asset, che al ribasso, facendo la cosiddetta vendita allo scoperto.

    CopyTrading: Come funziona?

    Tecnicamente il CopyTrading varia in base al Broker, al software e alla piattaforma utilizzata ma cercheremo di darvi un’idea di massima sul suo funzionamento, così che possiate capire meglio di cosa si tratta.

    Un Broker offre una piattaforma di trading e permette anche di copiare altri trader come di essere copiato.

    Per incentivare un trader a lasciarsi copiare solitamente offre una ricompensa o un vantaggio economico di qualche tipo, altrimenti perché un trader esperto dovrebbe “aiutare” uno inesperto?

    Abbiamo detto che il CopyTrading è automatico, ma esiste anche una “versione” manuale del sistema che solitamente è rappresentata da semplici Segnali di trading.

    CopyTrading automatizzato

    Solitamente con il termine CopyTrading o Copy Trading si intende un sistema automatizzato, che una volta scelti i trader da copiare e impostati i parametri di investimento, esegue le operazioni in maniera totalmente automatica, senza che sia necessario alcun intervento umano.

    Questo sistema funziona h24 e permette di non perdere alcuna opportunità, quindi è considerato il più efficace.

    CopyTrading manuale: Segnali di trading

    Se invece parliamo di Segnali di Trading che vanno eseguiti manualmente dall’investitore, chiamarlo CopyTrading è improprio.

    CopyTrading migliori: Quali Broker scegliere?

    A questo punto è giusto che sappiate quali sono i migliori Broker online ad offrire questi strumenti, così che possiate soppesarli ed eventualmente testarli in Demo:

    eToro

    eToro è uno dei Broker online più popolari al mondo, con oltre 20 milioni di iscritti ha contribuito alla diffusione del trading come pochi altri intermediari finanziari.

    Gli strumenti più popolari di questo Broker sono:

    • Social Trading
    • CopyTrading
    • CopyPortfolios
    • Popular Investors

    Tutti quanti sono collegati più o meno direttamente al CopyTrading, che è un brevetto di questo intermediario finanziario.

    Come si fa ad utilizzare il CopyTrading su eToro:

    • Registratevi su eToro
    • Scegliete i trader da copiare nell’area “Persone”
    • Filtrateli con i diversi parametri disponibili e selezionate quelli prescelti
    • Otterrete i medesimi rendimenti (in base all’investimento fatto) dei trader selezionati

    Ecco alcuni esempi di trader che potreste copiare:

    trader etoro

    I risultati passati non sono una garanzia di rendimenti futuri.

    Clicca qui e scegli quali trader copiare

    Se volete copiare dei veri e propri panieri di titoli anziché dei singoli trader, i CopyPortfolios vi permettono di replicare l’andamento di un insieme di asset, un po’ come se fossero degli ETF.

    AvaTrade

    AvaTrade è uno dei Broker più longevi del mercato, famoso in tutto il mondo per la sua affidabilità offre anche un sistema di CopyTrading molto complesso.

    Il sistema si basa su due piattaforme indipendenti, che offrono la loro tecnologia ad AvaTrade:

    • DupliTrade, che permette di copiare alcune strategie di investimento particolarmente efficaci tramite una piattaforma molto moderna. Purtroppo l’importo minimo richiesto per accedere al sistema è di $ 2.000, quindi non è adatto ai trader con piccoli capitali a disposizione.
    • ZuluTrade invece permette di copiare i singoli trader, in maniera simile al CopyTrading di eToro e per attivarlo bastano  $ 300.

    Per accedere al CopyTrading su AvaTrade dovete:

    Clicca qui e prova subito il CopyTrading di AvaTrade in Demo

    Come scegliere i trader da copiare?

    Ora che sapete quali Broker utilizzare per sfruttare il CopyTrading, vediamo a quali fattori bisogna fare attenzione nella scelta dei trader da copiare.

    Non tutti i trader, anche se ottengono dei buoni risultati, sono adatti ad essere copiati, quindi selezionateli con giudizio seguendo queste linee guida:

    Verificare la storia di trading

    La cronologia delle operazioni a mercato di un trader ci può dire molto sulle sue capacità, sull’esperienza, sulla reale efficacia delle sue strategie e sulla costanza dei suoi risultati.

    Non fatevi trarre in inganno dai risultati finali, dalle percentuali di rendimento, queste non sempre derivano da una strategia efficace ma spesso sono solo il frutto del caso.

    Un trader esperto ottiene risultati costanti che perdurano nel tempo ed è uno di questi investitori che dovete replicare.

    Molto meglio seguire un trader che ottiene il 5% mensile da anni piuttosto che uno che ha ottenuto il 50% l’ultimo mese ma non ha una lunga storia alle spalle.

    Analizzare la strategia del trader

    Se siete sufficientemente esperti dovete anche analizzare la strategia usata dal trader che volete copiare.

    Questo perché se riuscite a comprenderne le basi potete anche fare delle previsioni accurate sui rendimenti che potrebbe offrire in futuro.

    Se non capite la strategia che state copiando dovete fare attenzione, potrebbe non essere chiara neanche al trader che la sta utilizzando.

    Contare i follower dei trader copiati

    Il numero di follower o copiatori che ha un trader è sintomo di stabilità e di risultati duraturi, quindi non fidatevi di chi mostra risultati straordinari ma ha pochi seguaci, probabilmente i suoi risultati sono incostanti.

    Molto meglio un trader costante che realizza il 5% mensile di uno che fa oscillare eccessivamente profitti e perdite.

    Controllare il drawdown massimo

    Il drawdown rappresenta la perdita massima che un trader ha subito in un determinato periodo di tempo.

    Scegliete sempre investitori con drawdown bassi, perché significa che limitano le loro perdite e non rischiano troppo.

    In ogni operazione a mercato non si dovrebbe rischiare mai più del 5% del capitale. Alcuni trader non vanno oltre il 2%.

    Inutile dire che seguendo un trader che rischia il 20% significa diminuire le probabilità di ottenere profitti costanti e duraturi.

    Evitate anche i trader che non perdono mai, questo indica delle strategie a martingala, che sono le più pericolose, perché quando perdono si mangiano tutto il capitale!

    CopyTrading opinioni: Pro e contro di questo sistema

    Vediamo adesso quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questo sistema in modo che possiate valutarlo in maniera oggettiva.

    Pro del CopyTrading

    • Diversificazione del portafoglio e delle strategie di trading. Ogni trader di solito si specializza in alcuni asset e scegliendo con attenzione quali copiare è possibile creare un portafoglio di investimenti molto diversificato e bilanciato.
    • Investire anche senza alcuna esperienza. Grazie al CopyTrading anche un neofita può investire con successo sui mercati, senza passare per la classica fase nella quale il 70-80% dei trader perde denaro perché non ha le competenze nè l’esperienza necessaria ad operare con profitto.
    • Migliorare i propri risultati e perfezionare le strategie. Molti trader, anche se sono esperti cercano sempre di migliorare le proprie prestazioni ed imparare o affinare le strategie impiegate negli investimenti.

    Contro del CopyTrading

    • Mancanza di controllo sugli investimenti. Il fatto di copiare qualcun altro significa non poter gestire direttamente le operazioni a mercato e quindi correre anche dei rischi.
    • Riporre troppa fiducia sulle capacità dei trader che si stanno copiando. Spesso si ha la convinzione che un trader che ha ottenuto un +50% l’anno passato debba necessariamente ripetere quella performance, ma nel trading non c’è alcuna certezza e occorre la massima attenzione.

    CopyTrading: A chi è rivolto?

    Questo strumento si rivolge a diverse categorie di investitori e nello specifico:

    • Trader principianti che possono ottenere da subito risultati costanti anche senza la necessaria esperienza pregressa.
    • Investitori non professionisti con poco tempo a disposizione, che magari fanno un altro lavoro e non possono seguire direttamente i mercati.
    • Trader esperti che cercano di diversificare al massimo il loro portafoglio di investimenti e di imparare nuove strategie.

    Il CopyTrading è sicuro?

    Dipende dai Broker che lo propongono, ma non è uno strumento regolamentato, si tratta pur sempre di un software che copia dei trader in carne ed ossa, non ci sono certezze.

    I Broker che abbiamo proposto in questa guida sono tutti regolamentati e provvisti di licenze di altissimo livello, ma questo non ci mette al riparo da potenziali perdite.

    Se sceglierete male i trader da copiare infatti, potreste perdere del denaro, quindi fate prima i dovuti test in Demo e solo dopo passate agli investimenti reali.

    E’ anche vero il contrario. Se sceglierete bene i trader da copiare diversificando le strategie e i mercati, le probabilità di ottenere profitti costanti salgono di parecchio.

    Evitate qualsiasi Broker non regolamentato che proponga strategie di CopyTrading, i rischi aumentano parecchio quando gli intermediari sono irregolari o addirittura truffaldini. Il trading online è pieno di truffe, quindi fidatevi solo di Broker autorizzati e provvisti di regolari licenze come quelli proposti in questa guida.

    CopyTrading

    Conclusioni

    Il CopyTrading è oramai un sistema consolidato e adottato da numerosi trader in tutto il mondo, ma ci sono pochi Broker che hanno raggiunto la massima qualità e sicurezza in questo ambito e sono eToro e AvaTrade.

    Sono intermediari molto diversi fra loro ma ciò che li accomuna è l’affidabilità, la sicurezza e la regolamentazione, che li rendono delle ottime scelte sia per i neofiti che per i trader più esperti.

    Entrambi mettono a disposizione un conto Demo tramite il quale potete anche testare il CopyTrading prima di depositare del denaro, il modo migliore per comprendere come funziona questo sistema senza correre alcun rischio:

    FAQ

    Il CopyTrading conviene?

    Si, certo! Permette a chiunque di ottenere i medesimi rendimenti dei trader più esperti, senza alcuno sforzo e senza esperienza di trading.

    Quanto si guadagna con il CopyTrading?

    Dipende dai risultati ottenuti dai trader che avete deciso di copiare e da quanto avete investito, non c’è un limite.

    Il CopyTrading è rischioso?

    Si, come qualsiasi investimento. Se i trader che state copiando perdono denaro anche voi subirete una perdita in proporzione a quanto avete investito.

    Come investire con il CopyTrading?

    Bisogna registrarsi ad un Broker come eToro o AvaTrade, scegliere i trader da copiare e decidere quanto investire.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 0 Average: 0]
    Leave A Reply

    Your email address will not be published.