Interesse composto: Cos’è, come si calcola e come funziona

Quante volte vi è capitato di sentire le parole “interesse composto” quando si parla di investimenti o di strategie per generare rendite passive di qualche tipo?

In ambito finanziario gli interessi sono una costante e riguardano sia il denaro preso in prestito che quello maturato con un investimento. Mentre il tasso di interesse semplice è facile da calcolare, quello composto è più complicato ed è considerato alla base delle strategie di molti investitori.

Il meccanismo sul quale si basa è intuitivo, ma il risultato è spesso superiore alle aspettative.

Nel calcolo dell’interesse composto entrano in gioco questi 4 fattori chiave:

  1. Capitale iniziale
  2. Tasso di interesse
  3. Frequenza di erogazione
  4. Tempo

Tutti partecipano attivamente al risultato finale, che beneficia soprattutto del fattore tempo, che è fondamentale per ottenere un incremento considerevole del capitale.

Interesse composto: Tabella riepilogativa:

🚀 Durata
Solitamente a lungo termine
💰 Resa
Molto elevata
📑Formula
M = C x (1 + r)^t
🔑Capitale iniziale
a partire da 100 €
 🛠️Asset
ETF, Indici, Materie prime
💻 Piattaforme consigliate eToro
🔖Corsi consigliati
XTB
💹Segnali di trading
Capex

Vi mostreremo anche come e dove testare le vostre strategie basate sull’interesse composto , o meglio quali intermediari vi mettono a disposizione un conto Demo gratuito  :

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma MT5
  • Zero commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    Interesse composto: Che cos’è?

    Se avete mai pensato di vivere di rendita probabilmente lo avrete già calcolato e vi avrà stupito per quanto sia prodigioso.

    In sostanza l’interesse composto è una strategia che permette di reinvestire i profitti andando ad aumentare il capitale che li genera.

    Il capitale crescendo genera un profitto sempre maggiore (a parità di tasso di interesse) e questo in un ciclo che va avanti teoricamente all’infinito.

    Ovviamente per ottenere una rendita finanziaria degna di nota occorre una strategia di trading stabile ed efficace, oltre a parecchio tempo a disposizione.

    Si sente anche dire che gli interessi vengono ricapitalizzati, vengono cioè aggiunti al montante del capitale, così che possano generare ulteriori rendimenti, e così via.

    Non sempre è possibile applicare un interesse composto. Se investite in Titoli di Stato ad esempio, l’interesse è semplice e viene erogato alla scadenza, in base al tasso di interesse.

    Interesse composto calcolo

    Vediamo adesso come si calcola l’interesse composto:

    La formula matematica, che potrete trovare espressa anche con altre lettere, è questa:

    M = C x (1 + r)^t

    Nella formula sono presenti i seguenti fattori:

    • M = è il Montante ovvero il capitale finale rivalutato
    • C = è il Capitale iniziale
    • r = sono gli interessi maturati
    • t = è la durata dell’investimento in periodi (solitamente anni)

    Detto in parole semplici il capitale finale rivalutato corrisponde al capitale iniziale moltiplicato per gli interessi , elevato ai periodi, che corrispondono alla durata dell’investimento.

    Il fattore t, che è una potenza, ha un influenza molto maggiore rispetto agli altri fattori, quindi tenete presente che la durata della vostra strategia, o meglio il numero di periodi di ricapitalizzazione degli interessi è fondamentale per un risultato davvero significativo.

    Interesse composto investimento

    Abbiamo già detto che rispetto all’interesse semplice, quello composto può generare un aumento di capitale “esponenziale” ed è questa la vera magia!

    Nell’interesse semplice il montante non cresce e quindi gli interessi generano sempre lo stesso profitto, che però non va ad incrementare il profitto successivo.

    Questo succede quanto un investimento genera una rendita che viene utilizzata per altri scopi. Facciamo un esempio:

    • Se avete investito 200.000 euro in un ETF che genera un interesse annuo del 10% che voi utilizzate per vivere, avete una rendita passiva di 20.000 euro/anno, ma non state sfruttando l’interesse composto.
    • Se fate trading online e lo stesso investimento in ETF che genera il 10% annuo non vi serve per vivere e lo reinvestite ogni anno nello stesso fondo, ecco che avrete attivato l’interesse composto!

    Dopo 10 anni, nel primo caso continuerete a percepire i soliti 20.000 euro/anno, nel secondo caso avrete un monte capitale di 518748.49 euro e a quel punto, se siete soddisfatti potete ottenere una rendita di quasi 52.000 euro/anno, o comprarvi casa solo con la ricapitalizzazione del capitale, senza toccare l’investimento iniziale.

    Gli ETF sono fra gli strumenti finanziari più adatti a sfruttare l’interesse composto perché il loro rendimento è abbastanza stabile e vengono gestiti autonomamente, senza che voi dobbiate occuparvene.

    eToro è un Broker che permette di investire direttamente in ETF oppure negoziare questi fondi tramite i CFD, dei derivati finanziari che replicano l’andamento del fondo stesso.

    Come si fa ad investire in ETF con eToro? Facile, seguite questi passaggi:

    • Registratevi su eToro
    • Accedete al conto reale depositando almeno 50 €
    • Selezionate l’ETF che vi interessa e cliccate su “Investi”
    • Decidete se comprare o vendere il titolo e quanto puntare nell’operazione

    Registrati gratis alla piattaforma eToro

    Tenete conto che a parità di interesse, la durata dell’investimento farà la differenza.

    Questo significa che anziché tenere fermi i vostri soldi su un conto che non vi frutta nulla, potreste valutare un investimento a basso rischio, su un ETF o un Indice di Borsa, così da crearvi , col tempo, la vostra rendita finanziaria.

    Interesse composto excel

    Se avete dimestichezza con excel o con un altro foglio di calcolo, l’interesse composto diventerà molto più interessante.

    Vediamo dunque come calcolare in maniera molto semplice l’interesse composto:

    • Aprite un foglio excel
    • Nella colonna A inserite in verticale: Capitale iniziale, Tasso di interesse, Periodi, Montante.
    • Nella cella B1 inserite il valore 1000 di fianco a Capitale iniziale
    • Nella cella B2 inserite il valore 8 di fianco a Tasso di interesse
    • Nella cella B3 inserite il valore 10 di fianco a Periodi
    • Nella cella B4 inserite la formula “=B1*(1+(B2/100))^B3” che corrisponde a 1000 * (1 + 0.08) ^ 10

    Tutti i valori possono essere cambiati a vostro piacimento a parte la formula inserita i B4.

    I periodi solitamente sono gli anni, ma questo dipende dal calcolo degli interessi. Se ad esempio il vostro investimento genera interessi mensili o addirittura giornalieri, dovete cambiare quel numero in base a quante volta potete “ricapitalizzare”.

    Si intende che il tasso di interesse riguarda il singolo “periodo”. Quindi se l’erogazione degli interessi è annuale, il tasso da inserire è quello annuale, se l’erogazione è mensile, il tasso da inserire è quello mensile, e così via.

    Qui sotto abbiamo inserito un grafico che mostra il trend di crescita dell’interesse composto rispetto all’interesse semplice nel caso su utilizzino questi parametri:

    • deposito iniziale: €10.000,00
    • durata in anni: 10
    • tasso di interesse annuale: 10,00%
    • versamento aggiuntivo ogni anno: €1.000,00
    • periodicità versamenti: annuale
    • periodicità calcolo interessi: annuale

    Interesse composto excel

    Interesse composto etf

    Come abbiamo già detto gli ETF ovvero gli Exchange-Traded Fund si prestano bene alle strategie basate sull’interesse composto, sia perché solitamente si tratta di investimenti a lungo termine, sia perché i loro rendimenti sono piuttosto costanti nel tempo.

    Il grafico che abbiamo inserito nel paragrafo precedente si presta bene ad un esempio di un ETF che genera il 10% annuo e nel quale, oltre a sfruttare l’interesse composto andiamo a reinvestire ogni anno, accelerando la crescita del montante.

    Questo significa che in 10 anni, investendo 10.000 all’inizio e altri 10.000 in trance di 1.000 euro alla volta nei 10 anni di durata dell’investimento, raggiungerete i 41.874,85 di capitale finale, raddoppiando il vostro investimento.

    Per approfondire le strategie di trading sugli ETF e migliorare le vostre performance d’investimento vi consigliamo di studiare su un Corso di Trading gratuito, ritenuto fra i migliori sul mercato.

    Realizzato dal Broker XTB, questo corso è in formato ebook e spiega le basi del trading online e l’uso di piattaforme e indicatori di analisi tecnica.

    Invece di spendere soldi in corsi che non sempre mantengono le promesse, in questo caso avrete la possibilità di migliorare la vostra formazione senza alcun costo.

    Il corso è disponibile gratuitamente anche se non siete clienti del Broker, vi basta usare il link qui sotto:

    Clicca qui e scarica gratis il Corso di Trading

    Mentre studiate la teoria, se volete fare pratica con l’interesse composto senza correre rischi, XTB vi mette a disposizione un conto Demo gratuito e illimitato, perfetto per esercitarvi in totale sicurezza.

    Clicca qui e accedi gratis al conto Demo XTB

    Interesse composto mensile

    Abbiamo finora parlato di interesse annuale e di ETF ma l’interesse composto può anche avere una frequenza maggiore, ma è molto raro.

    Oltre agli investimenti “classici” per spingerci ad una erogazione degli interessi mensile dobbiamo parlare di strategie di trading più rischiose e meno ortodosse.

    Per realizzare delle strategie così complesse, che vi possano offrire dei rendimenti ad alta frequenza vi consigliamo per prima cosa di vedere come operano i trader più esperti.

    Per questo ci viene ancora una volta in aiuto eToro , che ha brevettato il Copy Trading, un sistema che permette di selezionare i trader migliori che utilizzano la sua piattaforma di trading e con un click, ricopiare sul vostro conto tutte le loro operazioni a mercato.

    Questo significa che se sceglierete dei trader che utilizzano l’interesse composto come base per le loro strategie, anche voi sfrutterete questo metodo, perché il sistema replica gli investimenti dei trader selezionati.

    In definitiva oltre ad imparare come si usa l’interesse composto otterrete gli stessi risultati di questi trader esperti (in base all’investimento fatto).

    Per darvi un’idea dei rendimenti che potreste ottenere copiando alcuni trader, ecco qualche esempio:

    trader etoro

    I rendimenti passati non garantiscono risultati futuri

    Clicca qui e scegli quali trader copiare

    Interesse composto giornaliero

    L’esempio più estremo di interesse composto è quello giornaliero ma è davvero difficile da mettere in pratica.

    Bisognerebbe fare day trading e mettere a punto una strategia molto aggressiva che permetta di ottenere un rendimento giornaliero proporzionato al capitale a disposizione. Anche l’1% al giorno porterebbe un ritorno sul capitale davvero impressionante.

    Non fatevi però abbindolare dalle truffe di trading che garantiscono questi rendimenti , non è plausibile fornire garanzie simili, statene alla larga.

    Se volete avvicinarvi ad una strategia di trading intraday che sia praticabile, dovreste basarvi su dei Segnali di Trading affidabili. Per fortuna Capex, un Broker online in forte crescita, offre l’accesso ai Segnali di Trading elaborati dalla prestigiosa Trading Central.

    Queste indicazioni vengono inviate sotto forma di notifiche a tutti gli iscritti al Broker, a titolo gratuito e permettono di operare ad alta frequenza con l’aiuto di analisti esperti.

    Non c’è alcuna garanzia, quindi tenete conto che sono solo delle indicazioni di trading, ma possono offrire dei rendimenti interessanti se seguite con attenzione.

    Per ricevere i Segnali di Trading gratuiti clicca qui

    Interesse composto esempio

    Nel corso di questa guida sull’interesse composto abbiamo fatto alcuni esempi, ma per capire esattamente come funziona nella “vita reale” ne vogliamo fare uno più descrittivo, così che si possano comprendere le varie opzioni disponibili per un investitore.

    Partiamo dal solito esempio che riguarda:

    • Un investimento di 10.000 euro
    • Un interesse del 10% annuo

    A questo punto vediamo quali opzioni ci offre il mercato:

    1. E’ possibile incassare 1.000 euro dopo 12 mesi e metterceli “in tasca”
    2. Si possono reinvestire aumentando il capitale, che diventerà così di 11.000 euro.

    Nel primo caso anche l’anno seguente avremo i nostri 1.000 euro disponibili per farci quello che ci pare.

    Nel secondo caso , l’anno dopo gli interessi non produrranno più 1.000 euro ma 1.100 euro che a questo punto possiamo nuovamente reinvestire.

    Anche se la differenza ogni anno sembra piccola, cresce in modo esponenziale e dopo 10 anni, invece dei soliti 10.000 euro ci ritroveremmo con 25.938 euro!

    Questo significa aver ottenuto 15.938 euro di interessi invece di 10.000.

    Il tempo come avrete capito gioca un ruolo fondamentale in questa equazione, e se avrete pazienza e inizierete presto, la magia dell’interesse composto vi potrebbe davvero portare ad una rendita passiva di tutto rispetto.

    Facciamo qualche calcolo mostrando la differenza fra interesse semplice e interesse composto, partendo dai soliti 10.000 euro con un tasso del 10% annuo:

    • Dopo 10 anni:  20.000 euro con interesse semplice e 25.938 euro con interesse composto
    • Dopo 20 anni: 30.000 euro con interesse semplice e 67.275 euro con interesse composto
    • Dopo 30 anni: 40.000 euro con interesse semplice e 174.494 euro con interesse composto
    • Dopo 40 anni: 50.000 euro con interesse semplice e 452.592 euro con interesse composto

    Interesse composto Einstein

    Albert Einstein , in una sua famosa citazione ha detto:

    L’interesse composto è l’ottava meraviglia del mondo. Chi lo capisce, lo guadagna; chi non lo capisce, lo paga.

    Conclusioni

    L’interesse composto è davvero meraviglioso ma bisogna restare con i piedi per terra e rendersi conto che per farlo fruttare cifre importanti, occorre un buon investimenti iniziale , un’ottima strategia e tanta pazienza.

    interesse composto

    In questa guida vi abbiamo dato dei suggerimenti per sfruttarne le potenzialità, ma qualunque strategia abbiate in mente, testatela prima in Demo, senza rischiare il vostro denaro. Se funziona, con un semplice click potrete passare agli investimenti reali:

    FAQ

    Come si calcola l’interesse composto?

    Si calcola aggiungendo il profitto maturato al capitale totale.

    Che cosa si intende per interesse composto?

    E’ una strategia che prevede di far crescere il capitale che concorre agli interessi, aumentando di fatto il rendimento in maniera esponenziale.

    Come si fa a calcolare il montante?

    La formula per l’interesse composto è: M = C x (1 + r)^t

    Dove e come investire?

    eToro è un Broker che permette di investire direttamente su alcuni asset come azioni ed ETF oppure di sfruttare la leva finanziaria tramite i CFD.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 0 Average: 0]
    Leave A Reply

    Your email address will not be published.