Webank trading: Recensioni e opinioni su questa banca online

Pubblicato: 12 Luglio 2022 di Valerio Sanna

In questa recensione andremo a descrivere le caratteristiche di Webank, la banca online del gruppo BPM e soprattutto i servizi orientati al trading.

Questa banca online infatti offre tutti i classici servizi bancari tradizionali, accessibili dal web, oltre alla possibilità di negoziare titoli su diversi mercati.

Se siete alle prime armi come trader e volete il supporto di utenti più esperti, anziché usare Webank vi suggeriamo di partire con il Copy Trading di eToro, uno strumento brevettato che permette di copiare ciò che fanno i trader più esperti, scelti da voi sulla piattaforma del famoso Broker online. Ecco il link per iniziare:

Clicca qui e scegli quali trader copiare

Di seguito potete vedere una tabella riepilogativa su Webank:

❔ Tipologia di intermediario Banca online
💰Commissioni Elevate
💻Piattaforma di trading T3
👍Offerta Azioni, Obbligazioni, Opzioni e Futures
📱App mobile Si
🎁Conto Demo gratuito Si ma senza denaro virtuale

Webank Pro e Contro

Iniziamo questa recensione analizzando subito vantaggi e svantaggi di Webank:

Pro di Webank:

  • Gruppo bancario solido
  • Piattaforma proprietaria

Contro di Webank:

  • Commissioni elevate
  • Mancanza di una piattaforma web
  • Scarsa assistenza clienti
  • Demo limitata

Webank: come aprire un conto

Potete aprire un conto Webank direttamente online senza utilizzare intermediari. Ecco i passaggi necessari:

  1. Accedere al sito ufficiale Webank

    In home page troverete il pulsante “Apri il conto” che vi rimanderà al form da compilare.

  2. Preparate i documenti necessari

    Preparate un documento d’identità, il vostro codice fiscale e una bolletta recente, vi serviranno per l’identificazione.

  3. Compilate il form

    Inserite i dati richiesti nel form di registrazione e seguite le istruzioni a video.

  4. Effettuate il primo deposito

    Per fare trading dovete effettuare un primo deposito, ma se volete potete attivare il conto Demo , valido per i primi 3 mesi dall’iscrizione, ma privo di denaro virtuale.

  5. Aprite la piattaforma di trading T3

    Per iniziare a negoziare sui mercati dovete accedere alla piattaforma T3 o alla relativa app di trading.

Webank BPM

Alle spalle di Webank c’è il Banco BPM, una banca tradizionale con una prestigiosa quotazione in borsa e tutte le licenze del caso.

Questo significa che anche Webank eredita le autorizzazioni di Banco BPM, compresa la licenza CONSOB, molto apprezzata dai trader italiani.

Questa licenza obbliga l’intermediario a partecipare al fondo di garanzia che tutela i conti di trading fino a 20.000 euro, in caso di fallimento o inadempienza del Broker.

Ma siccome Webank è anche una banca, usufruisce anche della copertura del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, il quale assicura a ciascun cliente una copertura fino a 100.000 euro per ogni conto.

I principali servizi offerti da Webank sono:

  • Conto corrente
  • Home banking
  • Mutui, prestiti e fidi
  • Carta di credito / debito / prepagata
  • Conto di deposito
  • Consulenza finanziaria
  • Gestione patrimoniale
  • Prodotti assicurativi
  • Trading online

Chi ha già un conto e non è interessato ad aprirne un altro troverà sconveniente l’offerta di Webank che è invece orientata a chi desidera un conto “tutto in uno” per servizi bancari, investimenti e trading.

Ma conviene? Lo scoprirete proseguendo la lettura della nostra recensione.

Webank: Conto corrente e conto titoli

Il conto corrente disponibile su Webank è a zero spese e offre i classici servizi di home banking ovvero:

  • Versamenti
  • Prelievi
  • Pagamenti
  • Carta di credito/debito
  • Assegni
  • Bonifici

Dopo l’apertura del conto corrente potete attivare il conto di trading dalla vostra area personale nella sezione Trading > Portafoglio > Apri deposito titoli.

A questo punto dovrete compilare un form apposito e indicare:

  • Il regime fiscale (amministrato o dichiarativo).
  • La struttura commissionale (profilo fisso o variabile).
  • La propria professione e la fonte del patrimonio personale.

Webank commissioni e costi

Abbiamo già detto che il conto corrente è a zero spese, ma quali sono i costi e le commissioni per fare trading su Webank?

Potete scegliere fra il profilo a commissioni fisse o variabili ed ecco i costi previsti per i mercati europei in base al vostro volume di trading:

  • €12 – €8 – €6 – €4 – €2,75 per il profilo fisso
  • 0,19% – 0,17% – 0,15% – 0,13% – €2,75 per il profilo variabile

Se generate commissioni entro i 500 euro pagherete la fee prevista nella prima fascia, ovvero 12 euro per il profilo fisso e lo 0,19% per quello variabile. Le fasce successive si attivano fino a 1000, a 1500, a 2000, oltre 2000 euro di commissioni/mese (la fascia più conveniente per entrambi i profili).

Visti questi costi pare ovvio che Webank risulti poco conveniente , specialmente se confrontato con i Broker CFD, di cui parleremo meglio in seguito.

Per i mercati extraeuropei sono previste cinque fasce ancora più costose, con commissioni che oscillano dai $15,9 fino ai $6,9 dell’ultima fascia. I derivati sono negoziabili con commissioni che partono da 1,9 euro a contratto fino ad un massimo di 9 euro.

Fortunatamente l’apertura, il mantenimento e la chiusura del conto sono sempre gratuiti, così come la custodia dei titoli e l’accredito di cedole e dividendi.

Purtroppo però la piattaforma T3 costa 30 euro/mese (canone azzerabile se si superano i 50 euro di commissioni/mese).

Se poi volete le quotazioni in tempo reale dei mercati esteri, ecco che dovrete spendere dai 5 ai 20 euro/mese solo per avere questi dati, indispensabili per un trader.

Webank trading

L’accesso di Webank ai mercati è piuttosto ridotto e difficilmente accontenterà i trader più esperti.

Mancano infatti Canada, Australia, Hong Kong e molti altri mercati. Sono disponibili solo i mercati azionari del NYSE e del NASDAQ, oltre ai mercati europei.

Ecco gli strumenti finanziari negoziabili con Webank:

  • Azioni
  • ETF
  • Obbligazioni
  • Covered warrants
  • Certificati
  • Futures
  • Opzioni

Mancano i CFD, quindi anche indici, Forex e criptovalute, ormai fondamentali per qualsiasi trader.

Clicca qui se ti interessano le criptovalute

Webank app e piattaforma

La piattaforma di trading di Webank è la famosa T3, un software proprietario molto completo. Non offre una versione web, quindi per utilizzare il software dovrete scaricarlo e installarlo sul vostro desktop.

Per gli amanti dello smartphone è anche disponibile un’app basata sulla medesima piattaforma. Potete scaricare l’App dagli appositi store Apple e Google.

Webank conto Demo

Il conto Demo è fondamentale per testare una piattaforma di trading e anche la T3 di Webank offre la modalità demo, anche se dura solo 3 mesi dopodichè, se vorrete proseguire a fare trading, dovrete necessariamente passare alla versione reale.

Purtroppo la Demo non è realmente utilizzabile, non offre denaro virtuale, ma potrete solo “guardare” i vari strumenti finanziari.

Clicca qui se vuoi una demo gratuita e illimitata

Webank opinioni e recensioni

La media delle recensioni e delle opinioni degli utenti di Webank sono negative e mediamente il giudizio sulla banca online è “mediocre” con un preoccupante punteggio di 1,9 stelline su 5 nel principale sito di valutazioni online.

Per comprendere meglio cosa criticano gli utenti reali di questa banca online, ecco una delle recensioni più recenti, con un giudizio totalmente negativo su Webank:

Spero che la mia recensione sia utile agli altri per non scegliere questa banca. Ho provato ad aprire un conto corrente cointestato su Webank e mi è stato rifiutato senza motivazione e senza fornire spiegazioni dettagliate e precise. Le operatrici dell’assistenza clienti mi rispondono a mezze parole, è come se non vedono, non sento e non parlano e il loro obiettivo è solo uno: il bel voto in caso di sondaggio post assistenza.
Premetto che sono cliente Webank da oltre 10 anni, e avevo esigenza di aprire un cointestato con i miei genitori. Per aprire il nuovo conto, mi hanno fatto fare un bonifico di € 100 e non mi hanno restituito neanche l’importo.
Con questa banca non puoi parlare con un direttore perché è nascosto da qualche parte non si sa bene dove e né chi sia. Per comunicare hai solo due possibilità: parlare con gli operatori che rispondono al numero verde i quali ti possono aiutare solo con la fornitura di informazioni futili e in modo totalmente superficiale. Oppure in caso di bisogno urgente puoi parlare con l’assistente virtuale: si chiama Paolo e credo sia programmato in Python. Oppure è possibile chiedere aiuto al banco BPM visto che hanno fatto la fusione (con Webank) e sono un tutt’uno! Solo che le filiali di BPM ti diranno che loro non c’entrano niente con Webank – non vedono, non sentono e non parlano e non comunicano tra loro – e che sei costretto ancora una volta a contattare Paolo, l’assistente virtuale!
Dal tentativo di apertura del nuovo conto, dopo il presunto rifiuto, ancora sto aspettando una lettera e dopo 8 telefonate, mi dicono di portare pazienza: Arriverà un comunicato ufficiale! Nel frattempo sono passati mesi.
Molto probabilmente aprirò il conto cointestato su un altro istituto bancario (per mio padre) e chiuderò anche il mio conto attualmente aperto su Webank da oltre 10 anni.

Webank contatti e assistenza

L’assistenza clienti di Webank è quella di una banca tradizionale, quindi offre numerosi canali di contatto, ovvero:

  • telefono
  • e-mail
  • social
  • chat dal vivo

Potete anche contattare un assistente virtuale, sempre disponibile per risolvere i problemi più frequenti.

La qualità dell’assistenza è nella madia, ma se farete domande tecniche molto specifiche troverete rapidamente i limiti nella competenza dei consulenti che vi risponderanno.

Webank formazione

La formazione fornita da Webank è piuttosto basica, ma prevede comunque 3 livelli:

  • Corsi ed eventi dal vivo organizzati periodicamente nelle principali città italiane.
  • Streaming e webinar frequenti sui principali argomenti finanziari.
  • Video on demand organizzati su richiesta dell’utente.

Clicca qui per accedere gratis a una vera Trading Academy

Webank alternative

Le migliori alternative a Webank sono rappresentate dai Broker CFD, che offrono migliaia di titoli, negoziabili senza pagare commissioni di trading. Inoltre offrono tutti un conto Demo gratuito e illimitato:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: liquidityx
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso gratuito
  • Trading Central
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    Fra questi ne abbiamo selezionati 3 che per qualità e convenienza rappresentano le migliori alternative a Webank:

    • eToro è un Broker online da oltre 25 milioni di iscritti e una piattaforma di trading presa a modello da tutti gli intermediari finanziari.
      La sua caratteristica principale è il Copy Trading, un sistema brevettato che permette di copiare le operazioni a mercato dei trader più esperti e sarete voi a sceglierli. Con questo strumento otterrete gli stessi risultati dei trader che avete deciso di copiare (in base all’investimento fatto).
      Clicca qui e scegli quali trader copiare
    • XTB è un Broker quotato in Borsa e con una piattaforma di trading moderna e intuitiva, chiamata xStation 5, che permette di negoziare i CFD di azioni, indici, forex, materie prime e criptovalute, senza pagare commissioni.
      Il Corso di Trading offerto a tutti gli iscritti è il migliore sul mercato, una vera e propria scuola di trading che spiega le basi dell’analisi tecnica tramite webinar, video e pdf molto dettagliati. Potete accedervi gratis, vi basta usare il link qui sotto:
      Clicca qui e accedi gratis al Corso di Trading
    • Capex è un Broker CFD autorizzato dalla CONSOB, che offre sia la MetaTrader 5 che la WebTrader, due piattaforme che permettono di fare trading su azioni, indici, materie prime, forex e criptovalute senza pagare commissioni.
      Questo Broker offre l’accesso gratuito alla Trading Academy, un’accademia di trading di altissimo livello. Ecco il link ufficiale per accedre:
      Accedi gratis ai servizi di Capex cliccando qui

    Altri Broker

    Webank

    Conclusioni

    Webank è una banca online di tutto rispetto, sicura e affidabile come una banca tradizionale, ma i servizi di trading sono molto limitati, costosi e inadatti ai trader con modeste disponibilità finanziarie.

    Le commissioni sono proibitive e si paga sia per la piattaforma che per le quotazioni in tempo reale dei principali mercati extraeuropei.

    Se volete fare trading senza pagare commissioni, senza costi per le piattaforme o per le quotazioni in tempo reale, i Broker CFD sono la soluzione ideale. Inoltre offrono tutti un conto Demo dove potrete testare le rispettive piattaforme senza fare alcun deposito e senza rischiare il vostro denaro. Ecco i link per accedere:

    FAQ

    Cos’è Webank?

    Si tratta della banca online del gruppo Banco BPM.

    Le recensioni su Webank come sono?

    Sono prevalentemente negative, soprattutto per quanto riguarda i costi di trading e l’assistenza clienti.

    Webank offre un conto Demo?

    Si ma non è un vero conto Demo. Non permette di operare, ma solo di “guardare” gli strumenti finanziari disponibili ed è disponibile per soli 3 mesi.

    Ci sono alternative a Webank?

    Certamente e sono i principali Broker CFD, come quelli proposti nella nostra guida, che offrono il trading a zero commissioni e migliaia di strumenti finanziari.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 0 Average: 0]
    Leave A Reply

    Your email address will not be published.