eToro recensione ufficiale [Guida completa e opinioni vere]

Pubblicato: Luglio 2, 2021 di Valerio Sanna

eToro è un Broker israeliano che nasce a Tel Aviv nel 2007 diventando uno dei leader di mercato e diffondendosi in tutto il pianeta.

Il suo più grande merito è quello di aver avvicinato agli investimenti un pubblico nuovo, grazie alla sua piattaforma intuitiva, alla facilità d’uso e alla qualità dei servizi e prodotti offerti.

Alla base c’è senza dubbio la forza di un network di dimensioni impressionanti, che collega fra loro milioni di trader di tutto il mondo, che si confrontano e dibattono su investimenti e strategie operative in maniera continua.

Nella nostra recensione abbiamo passato al setaccio questo intermediario finanziario, così che possiate conoscerlo da ogni punto di vista e valutarlo in maniera imparziale.

Iniziamo dai dati rilevanti di eToro:

Mercati 💹
Azioni, ETF, Indici, Forex, Materie Prime, Criptovalute
Sito web 📑
etoro.com
Sede legale 📌
Cipro
Tipologia 🛠️
Broker online
Piattaforme 📟
Piattaforma Web e App mobile
Deposito minimo 💰
200 €
Licenze 🔖
CySEC, FCA, CONSOB, ASIC, FSAS

eToro che cos’è?

eToro è una società finanziaria di trading e brokeraggio che opera in numerosi paesi e ha sedi legali a Cipro, Israele, Regno Unito, Stati Uniti e Australia.

Tutto nasce a Tel Aviv nel 2007 con la RetailFX, un intermediario finanziario creato dai fratelli  Yoni e Ronen Assia insieme a David Ring.

Ma è nel 2010 che inizia la rivoluzione, con il Copy Trading, vero punto di forza di questo Broker, che cambia nome in eToro.

Da quell’anno in avanti, molte società d’investimento puntano su questo intermediario finanziario, accrescendo il suo valore nel tempo.

Nel 2013 eToro inizia ad offrire titoli azionari e CFD per poi ampliare l’offerta con indici, materie prime e criptovalute.

Nel 2019, eToro fa un’audace mossa di marketing nominando Alec Baldwin come ambasciatore del marchio negli Stati Uniti e puntando ad una campagna pubblicitaria su vasta scala.

eToro è sicuro o è una truffa?

Una delle prime domande che ci si fanno quando si valutano i siti che propongono investimenti è: Ma è sicuro o è una truffa?

Per questa ragione anche nella nostra recensione di eToro vogliamo partire proprio da qui.

Non è affatto difficile distinguere un Broker legittimo da una truffa.

  • Il primo ha una o più regolari licenze , ha sede all’interno dell’Unione Europea e sul sito web sono presenti tutti i dati societari, indirizzo e contatti.
  • Le truffe di trading online invece sono basate su siti senza alcuna licenza, senza sede legale in Europa e spesso senza alcun dato societario.

Ovviamente eToro è un Broker sicuro e regolamentato, che ha collezionato numerose licenze da intermediario finanziario che ne sanciscono l’assoluta affidabilità.

La sede legale di eToro è a Cipro e la società finanziaria è la eToro Europe Ltd.

Ricordatevi che senza una sede in Unione Europea non si possono offrire prodotti e servizi finanziari ai clienti dell’Unione.

La prima licenza che menzioniamo è quella rilasciata ad eToro dalla CySEC (Cyprus Securities & Exchange Commission) con numero 109/10.

Mentre non possiamo esimerci dal ricordare che questo Broker finanziario ha ottenuto anche la preziosa autorizzazione CONSOB numero 2830 per operare nel nostro paese.

eToro è sicuro o è una truffa

Queste licenze prevedono degli obblighi stringenti per i Broker, che devono rispettare la direttiva MIFID 2.

Questo regolamento europeo prevede:

  • L’adesione al fondo “Investor compensation scheme” (ICS), una sorta di assicurazione che indennizza i clienti per €20.000 (per ogni conto) in caso di inadempienza del Broker.
  • Ogni conto è protetto contro il saldo negativo, quindi non si può perdere più di quanto si ha sul conto.
  • Inoltre i conti devono essere separati e secretati e neanche eToro vi ha accesso senza l’autorizzazione del legittimo proprietario.

eToro va anche oltre la MIFID2 stipulando una polizza assicurativa con i famosi Lloyd’s di Londra, che protegge ogni utente fino a 1 milione di euro.

Il conto eToro

eToro ha un’offerta che punta alla semplicità, infatti propone un solo conto di trading che può essere attivato in modalità reale o in Demo, con $ 100.000 virtuali .

Per iniziare bisogna registrarsi cliccando il bottone “REGISTRATI” presente in ogni pagina del sito e all’interno dell’app di trading.

Come aprire un conto eToro

Dopo aver cliccato su “REGISTRATI” vi troverete un form come questo:

Come aprire un conto eToro

  1. Compilate i campi richiesti
  2. Caricate un documento d’identità e una prova di residenza (ad esempio una copia di una bolletta non più vecchia di 6 mesi).
  3. Rispondete alle domande sulla vostra preparazione finanziaria

E siete registrati!

Non aspettate troppo a caricare i documenti richiesti, non potrete prelevare finché non avrete dimostrato la vostra identità.

Clicca qui e registrati subito su eToro!

Quali valute supporta eToro?

Una caratteristica di eToro è che il conto è esclusivamente in dollari USA, principalmente perché la maggior parte degli asset offerti sono in dollari: Le azioni, gli ETF, le materie prime e le criptovalute sono per la maggior parte quotate in dollari USA.

Ovviamente se voi depositate in Euro, eToro farà una conversione con una piccola maggiorazione, tenetelo presente.

Piattaforma di trading eToro

Ora dobbiamo parlare del cuore pulsante di eToro, la sua piattaforma di trading.

Il software è stato creato dal team di programmatori interni a eToro e negli anni si è evoluto moltissimo, senza però perdere la sua dote principale: L’intuitività.

Si tratta di una piattaforma web, quindi non necessita di alcun download né di installazione. Una volta che avrete pieno accesso al vostro account potrete aprire la piattaforma di trading da qualunque dispositivo connesso ad internet che abbia un browser.

Piattaforma di trading eToro

L’interfaccia della piattaforma è molto chiara, realizzata per ogni tipologia di trader, da quello alle prime armi ai più esigenti, che troveranno decine di strumenti e indicatori professionali.

La piattaforma è identica sia per il conto Demo che per quello reale, basta un semplice switch per passare da uno all’altro.

A sinistra trovate le varie sezioni del conto partendo dal settore “investi”:

  • Lista Preferiti dove potete elencare i titoli da seguire con maggiore attenzione
  • Portafoglio, che mostra le operazioni aperte, lo storico e il bilancio in tempo reale.
  • Bacheca con le news finanziarie più importanti.

Subito dopo c’è il settore “Cerca” con:

  • Mercati, dove trovate tutti gli asset disponibili su eToro
  • Persone, con i trader che utilizzano la piattaforma e possono essere “copiati”
  • CopyPortfolios del quale avremo modo di parlare in un apposito paragrafo.

Infine trovate l’eToro Club e il link “Invita amici”.

L’app eToro

Oltre alla piattaforma web eToro propone anche un’app che racchiude tutto ciò che trovate nella versione web, ma semplificato e ordinato in maniera chiara e smart.

L’app è disponibile sia per utenti iOS che per quelli Android e la potete scaricare gratis dai rispettivi store.

L’unica differenza dell’app rispetto alla piattaforma web riguarda la complessità dei grafici e gli strumenti e indicatori a disposizione.

E’ una questione di spazio nello schermo, che sugli smartphone è ovviamente più piccolo.

I mercati finanziari su eToro

Inizialmente eToro nasce come Broker Forex e CFD ma nel tempo si è evoluto in base alle richieste dei suoi utenti.

Attualmente l’offerta di questo intermediario finanziario è molto ampia e permette di negoziare:

  • Azioni con oltre 1.500 titoli disponibili su 17 borse mondiali.
  • ETF con 145 ETF emessi da iShares, Vanguard, PIMCO, SPDR ecc.
  • Indici, qui troviamo 13 indici negoziabili con i CFD. Si tratta degli indici più tradati al mondo, come il DAX, il NASDAQ, il Dow Jones, ecc. Manca però il nostro FTSE Mib.
  • Forex con 47 coppie valutarie tra principali, minori ed esotiche.
  • Materie prime che vanno dal petrolio all’oro, al gas naturale, fino al cotone e allo zucchero.
  • Criptovalute, 17 fra le monete digitali più capitalizzate, come ad esempio Bitcoin, Ethereum, Ripple, Litecoin ecc.

Le azioni, gli ETF e le criptovalute possono essere negoziati sia direttamente, acquistando il sottostante, che tramite i CFD per acquistare con leva o puntare al ribasso.

Non dovrete scegliere, fa tutto eToro in automatico. Se comprate un titolo fra questi, senza leva, andrete ad acquistare realmente il sottostante, altrimenti negozierete tramite il CFD.

Quando comprate azioni reali su eToro non dovrete necessariamente acquistare 1 azione o un intero pacchetto come sui Broker classici. Su eToro potrete acquistare una frazione di un titolo, il che agevola anche i piccoli investitori.

Naturalmente si tratta comunque di fare trading senza pagare commissioni, quindi il vantaggio offerto da eToro è duplice, perché permette anche di fare investimenti a lungo termine acquistando realmente azioni, ETF o criptovalute senza spendere nulla in commissioni!

Se vi interessa il trading a breve termine ovviamente sarete più interessati ai CFD, che sono più pratici nelle contrattazioni frenetiche del day trading e dello scalping.

Borse disponibili su eToro

Le borse a cui si ha accesso tramite eToro per negoziare azioni e ETF sono:

  • Borsa Italiana
  • NYSE
  • Nasdaq
  • Euronext Amsterdam
  • Euronext Parigi
  • DAX
  • Euronext Lisbona
  • Euronext Bruxelles
  • Zurigo
  • Hong Kong
  • London Stock Exchange
  • Bolsa de Madrid
  • Oslo
  • Stoccolma
  • Helsinki
  • Copenaghen
  • Arabia Saudita

Leva finanziaria su eToro

eToro è un Broker con sede in Unione Europea, perciò deve seguire i regolamenti imposti dall’ESMA (Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati) che ha imposto dal 2018 un limite alla leva, che per i conti al dettaglio non può superate 30:1.

La leva amplifica sia profitti che perdite, perciò è molto meglio negoziare con leva bassa, come d’altronde fanno i trader migliori al mondo.

eToro prevede una leva massima differente a seconda dell’asset negoziato, nello specifico:

  • Azioni e ETF hanno una leva massima di 5:1
  • Indici e Materie prime hanno una leva massima di 20:1
  • Il Forex ha una leva massima di 30:1
  • Le Criptovalute hanno una leva massima di 2:1

Depositi e prelievi eToro

Quando aprite un conto eToro, il primo deposito dev’essere come minimo di $ 200 mentre i successivi potrete farli anche di $ 50.

I depositi e i prelievi su eToro si possono effettuare con i principali metodi di trasferimento di denaro. Nello specifico questo Broker accetta:

  • Carta di credito/debito
  • Bonifico bancario
  • Paypal
  • Neteller
  • Skrill
  • UnionPay
  • Sofort

A parte il bonifico bancario che richiede 1 o 2 giorni lavorativi, per tutti gli altri metodi l’accredito è istantaneo.

Quando dovete prelevare invece, dovete fare richiesta, aspettare il tempo di elaborazione della stessa, circa 24 ore e poi ci vogliono 3 o 4 giorni per il bonifico e pochi istanti per gli altri metodi.

Social Trading eToro

La caratteristica che ha maggiormente contribuito alla fama di eToro e alla sua diffusione è l’aver creato una forte community di investitori, un vero e proprio social network di trader distribuiti in tutto il mondo.

Il nome di questo network è Social Trading e ha permesso a eToro di diventare leader di mercato in pochi anni.

La naturale evoluzione del Social Trading è stato il Copy Trading o Mirror Trading, un brevetto eToro che ha rivoluzionato il mercato.

Copy Trading eToro

La sezione Persone, a cui abbiamo accennato nella descrizione della piattaforma eToro, porta all’interno del network di traders che hanno dato il permesso di essere “copiati”.

Copy Trading eToroI trader sono migliaia e un filtro permette di selezionarli in base a numerosi parametri come i rendimenti, il rischio, i mercati e molto altro.

Grazie al Copy Trading anche se non avete alcuna esperienza di investimenti potete affidarvi alle capacità dei trader più esperti e copiare automaticamente tutte le loro operazioni a mercato.

Abbiamo detto che nell’area persone troverete solo i trader che hanno accettato di essere copiati, ma non lo fanno per bontà d’animo, sono retribuiti per questo, e se vorrete, anche voi potrete entrare a far parte di questa cerchia ristretta e magari trasformarlo in vero lavoro.

Se volete copiare un trader dovrete investire come minimo $ 500 e i vostri rendimenti rifletteranno esattamente quelli dei trader che state copiando, in proporzione alla cifra investita.

Clicca qui e scegli subito quali trader copiare

Copyportfolios eToro

Il Copy Trading è stata l’evoluzione naturale del Social Trading mentre il Copyportfolios è l’evoluzione del Copy Trading.

Con questo strumento potete replicare un intero paniere (Market Portfolios) oppure un gruppo di Top Traders (Top Trader Portfolios).

I CopyPortfolios riuniscono traders o asset finanziari all’interno di un unico portafoglio d’investimento.

Questi prodotti rappresentano un’opzione di trading a lungo termine, un prodotto bilanciato e diversificato che raramente ha trovato posto nei Broker CFD ma che eToro ha saputo proporre alla sua clientela.

Possiamo dire che assomigliano ai fondi di investimento e rappresentano ciò che mancava in questa tipologia di intermediari finanziari. Potrete scegliere fa numerosi Copyportfolios ma tenete presente che partono da un importo minimo di $ 5000.

Non hanno alcun vincolo e potrete disinvestire con rapidità in qualsiasi momento lo vogliate.

Clicca qui per scegliere il Copyportfolios al quale aderire

eToro: Costi e commissioni

eToro come sapete è un Broker senza commissioni di trading ma questi non sono gli unici costi da considerare quando si fa trading online, quindi li esamineremo tutti.

Partiamo dicendo che se farete trading sul sottostante di azioni, ETF o criptovalute, acquistandoli senza leva, non solo non pagherete commissioni ma non ci saranno neanche spread aggiuntivi né costi di rollover o di custodia.

Su eToro si possono davvero comprare azioni , ETF e Criptovalute senza sostenere alcun costo extra.

Per i CFD invece dovete calcolare uno spread dello 0,09% e se terrete aperta la posizione fino al giorno successivo, c’è anche lo swap o rollover, che varia in base al prodotto negoziato.

Sono costi molto bassi ma è ovvio che rendono i CFD più adatti al trading di breve termine.

Costi fissi eToro

eToro non prevede costi fissi ma c’è un costo di inattività che scatta se superate i 12 mesi nei quali non utilizzate il conto.

Il costo è di $ 10 al mese ma per non pagare è sufficiente fare un login ogni mese, anche senza fare operazioni.

I depositi sono sempre gratuiti ma ci sono dei costi di prelievo quantificabili in $ 5 per ogni operazione.

Da ultimo, anche se ne abbiamo già parlato, tenete presente il cambio da Euro a Dollari nel caso depositiate in Euro, il tasso di cambio sarà maggiorato dello 0,5%.

eToro: Fisco e tasse

Il trading è un’attività tassata e ogni anno dovrete pagare una tassa sulle plusvalenze.

eToro non fa da sostituto d’imposta perché non ha sede in territorio italiano e quindi i trader dovranno utilizzare il regime dichiarativo.

In pratica dovranno inserire nella propria dichiarazione dei redditi i proventi dal trading.

eToro rilascia un resoconto dettagliato che facilita questo calcolo, ma vi consigliamo di affidarvi ad uno studio di commercialisti che abbia esperienza nel settore, per non commettere errori.

Supporto e assistenza eToro

Siamo quasi giunti al termine della nostra recensione su eToro e vogliamo parlarvi del supporto e dell’assistenza clienti di questo Broker.

Non c’è supporto telefonico e questo può essere motivo di disagio per alcuni trader abituati al colloquio con i classici “account dedicati” ma vi assicuriamo che eToro riesce a sopperire alla mancanza del telefono con una chat dal vivo e un sistema di ticket molto efficienti.

Inoltre le informazioni viaggiano per iscritto e non c’è spazio per i fraintendimenti e le incomprensioni , che in questo settore portano spesso a dolorose conseguenze.

L’assistenza è operativa dal lunedi al venerdi 24/24 ma prima di contattare il supporto eToro, date un’occhiata alle FAQ, che sono molto esaustive.

Se avete necessità di migliorare la vostra preparazione, eToro offre un’intera sezione del sito web, dedicata alla formazione. In quest’area troverete una serie di video, articoli e webinar che vi aiuteranno nel vostro percorso di apprendimento.

etoro

eToro: Opinioni e recensioni

Quando si valuta un Broker, come per qualunque altro servizio o prodotto, si cercano le recensioni degli esperti e le opinioni degli utenti che lo hanno già utilizzato.

Noi abbiamo fatto lo stesso con eToro, andando alla ricerca delle numerose recensioni per comprendere se ci fossero dei problemi che potevano esserci sfuggiti, ma non ne abbiamo trovati.

Allora abbiamo scandagliato il web e i social alla ricerca delle opinioni vere degli utenti eToro.

Non è stato facile distinguere le opinioni vere da quelle fasulle o lasciate da competitors scorretti, ma è il nostro mestiere e alla fine eToro ne esce piuttosto bene:

  • Fra le opinioni positive più frequenti risaltano i complimenti all’assistenza e al supporto, che fornisce informazioni che vanno ben oltre le questioni prettamente tecniche.
  • Fra quelle negative invece abbiamo letto spesso di utenti che dopo aver perso del denaro, probabilmente frustrati e sconfortati, hanno accusato il Broker di “manipolare il mercato”.

eToro guadagna di più quando i suoi utenti sono in profitto, ricordatevelo, i suoi profitti derivano dallo spread e se un utente perde denaro probabilmente smetterà di fare trading.

Conclusioni

Siamo al termine della nostra recensione su questo favoloso Broker online, che unisce qualità e convenienza ad un software davvero unico.

eToro è regolamentato da numerosi enti di vigilanza e rappresenta un intermediario affidabile e molto serio. Il mix fra CFD e titoli ad acquisto diretto rende eToro perfetto sia per il trading online a breve termine che per gli investimenti di lungo periodo, visto che non prevede in nessun caso il pagamento delle tanto odiate commissioni di trading.

Il brevetto del Copy Trading e gli altri servizi di investimento proposti da questo intermediario, lo rendono davvero unico e adatto anche ai trader alle prime armi.

I mercati e i titoli disponibili sono numerosi e accontentano anche gli investitori più esigenti, mentre i neofiti potranno approfittare gratuitamente del conto Demo, fondamentale per fare pratica con la piattaforma di trading.

Non vi resta che registrarvi e mettere a frutto i $ 100.000 virtuali del conto Demo saggiando le vostre qualità di trader e la meravigliosa piattaforma eToro, senza investire denaro e senza correre alcun rischio.

Clicca qui e accedi gratis al conto Demo eToro

FAQ

eToro è sicuro?

Si , eToro è un Broker finanziario sicuro e regolamentato con numerose licenze compresa quella della prestigiosa CySEC e della nostra CONSOB.

Conviene investire con eToro?

Assolutamente SI. Offre il trading senza commissioni sia sui CFD che sul sottostante, una vera novità nel settore dei Broker online. Acquistando direttamente il sottostante non ci sono neanche costi di spread o rollover.

eToro è senza commissioni?

Si, eToro è un Broker senza commissioni di trading, che offre l’accesso ad un’ampia scelta di titoli ed asset.

eToro ha un conto Demo?

Si, eToro offre un conto Demo gratuito e illimitato con $ 100.000 virtuali sempre disponibili.

Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]
Leave A Reply

Your email address will not be published.