Trading Online: Cos’è? Guida per imparare da zero [Wiki]

Il trading online è un investimento finanziario ad altissimo rendimento: si comprano e si vendono titoli quotati sui mercati per ottenere un profitto quando i prezzi cambiano.

TradingOnline.wiki è la guida definitiva per chi vuole iniziare a fare trading online anche partendo da zero, senza conoscenze, senza esperienza e anche con un capitale molto ridotto.

Il trading online non è un gioco e ci vuole una preparazione seria per iniziare senza errori: tuttavia non è nemmeno difficile imparare, ecco perché ci impegniamo a fornire spiegazioni chiare e semplici, oltre a segnalare le migliori risorse per iniziare.

Uno dei fattori fondamenti per raggiungere il successo nel trading online è la scelta di una piattaforma di trading adeguata. Per questo motivo, su TradingOnline.wiki diamo molto spazio all’analisi e alla recensione delle migliori piattaforme di trading.

Giusto per fare un esempio, ad un principiante di solito si raccomanda di utilizzare la piattaforma eToro visto che consente di copiare automaticamente quello che fanno i migliori trader del mondo.

In questo modo, il principiante può ottenere da subito gli stessi risultati dei migliori trader e potrebbe anche imparare a fare trading direttamente osservando quello che fanno i migliori professionisti.

Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Trading Online – Riepilogo

👍 Livello di difficoltà Facile
💰 Profitti Potenzialmente illimitati
💳 Investimento iniziale 250 euro (in media)
💡 Come iniziare Copiando i migliori con eToro
📚 Miglior corso Corso gratuito OBRinvest

Cos’è il trading online

Abbiamo cominciato questa guida con la definizione si trading online: un’attività di investimento finanziario con alti profitti potenziali che consiste nel comprare e vendere titoli quotati con l’obiettivo di ottenere un profitto.

Vediamo più in dettaglio questa definizione.

Per prima cosa, che cosa si compra o si vende quando si fa trading online? I titoli che si possono scambiare sono di vario tipo, anche se alla fine i meccanismi di trading sono sempre identici.

Possiamo fare trading online su:

  • Azioni
  • Valute
  • Criptovalute
  • Commodities

Come si guadagna con il trading online? Di solito, si pensa che per guadagnare si deve comprare un titolo quando il prezzo è basso per poi rivenderlo quando il prezzo è alto.

E’ un ottimo modo e sicuramente funziona ma esiste anche un’altra grande opportunità per ottenere un profitto: vendere allo scoperto un titolo.

La vendita allo scoperto è una particolare operazione finanziaria che consente di ottenere un profitto quando il prezzo di un titolo scende.

Senza scendere nei dettagli tecnici, l’unica cosa che un trader principiante deve avere chiaro è che può guadagnare sempre su di un titolo, sia quando il prezzo aumenta sia quando diminuisce. L’importante è fare una previsione corretta.

Perché i prezzi si muovono

Il punto centrale da analizzare è: perché il prezzo di un titolo finanziario aumenta o diminuisce? Come tutti i mercati, anche il mercato finanziario funziona con la legge della domanda e dell’offerta. In pratica un titolo aumenta di prezzo nel momento in cui ci sono molti compratori.

Allo stesso tempo un titolo perde di valore quando tutti vogliono vendere. Per fare un esempio concreto, consideriamo le azioni.

Se un’azienda va bene e distribuisce dividendi agli azionisti, il prezzo dell’azione sale, perché tutti vogliono averla. Addirittura può essere anche che gli investitori inizino a comprare l’azione sulla semplice previsione di utili futuri.

Allo stesso modo, gli investitori possono iniziare a vendere un’azione sulla semplice previsione di eventi negativi che possono far scendere i profitti. In questo caso ovviamente il prezzo scende.

Analizzeremo nel dettaglio più avanti i vari mercati finanziari e i fattori principali che li influenzano. In ogni caso, per chi vuole fare trading esistono due sistemi per fare previsioni attendibili: analisi tecnica e analisi fondamentale.

L’analisi tecnica prevede l’andamento futuro di un titolo mediante l’osservazione dei grafici. L’analisi fondamentale, invece, si basa su analisi di fattori concreti, come ad esempio il bilancio di un’azienda Anche in questo caso, approfondiremo più avanti questi concetti.

Come fare trading online

Adesso che abbiamo capito cos’è, passiamo all’aspetto pratico: come fare trading online. Per prima cosa, è necessario un conto su di una piattaforma di trading.

Una piattaforma di trading è un intermediario che esegue gli ordini dell’utente, acquistando o vendendo

Iscriversi su una piattaforma di trading è semplice: basta scegliere un nome utente e una password e poi inserire i propri dati.

Una volta iscritti, è possibile effettuare il primo deposito, cioè un trasferimento di denaro con carta di credito, bonifico o uno strumento di pagamento elettronico come Paypal.

I soldi trasferiti non sono un pagamento, continuano a essere di proprietà del trader che può utilizzare per comprare o vendere titoli o può semplicemente ritirarli quando vuole (questo ovviamente se opera con le migliori piattaforme di trading, sicure e affidabili: ci arriviamo fra poco).

Se il conto è aperto e ci sono soldi, il trader può decidere di comprare o vendere allo scoperto dei titoli.

Ecco come fare trading online, passo a passo:

  • Scegliere un titolo
  • Decidere se comprarlo o venderlo allo scoperto
  • Immettere l’importo dell’operazione
  • Inserire stop loss e take profit (consigliato)
  • Dare la conferma

Una volta ricevuto l’ordine, la piattaforma provvederà a effettuare l’acquisto, utilizzando il denaro depositato sul conto di trading.

Analizzeremo molto a fondo più avanti tutti i passaggi: per scegliere un titolo e decidere se comprare o venderlo bisogna conoscere un minimo di analisi tecnica (oppure copiare i migliori con eToro, farsi seguire da un esperto al telefono o utilizzare segnali di trading).

Decidere l’importo dell’operazione e inserire lo stop loss è un modo per controllare il rischio, di cui parleremo in modo approfondito.

Da notare, che le migliori piattaforme di trading consentono anche di operare in modalità demo, cioè con denaro virtuale. In questo modo è possibile fare esperienza di trading senza rischiare assolutamente nulla.

Scegliere la piattaforma di trading online

Fino a questo momento abbiamo dato per scontato che la piattaforma di trading online sia sicura, affidabile e facile da usare.

Purtroppo il mondo là fuori non è così semplice: non tutte le piattaforme si trading sono affidabili, non tutte sono facili da usare e ce ne sono alcune che applicano anche pesanti commissioni.

Per questo motivo, il trader principiante deve porre la massima attenzione nella scelta della piattaforma di trading, soprattutto se è veramente la sua prima esperienza.

Le migliori piattaforme di trading online sono:

  • Sicure
  • Facili da usare
  • Senza commissioni

Una piattaforma di trading è sicura solo se è autorizzata e regolamentata: in questo caso sono le autorità a vigilare sull’assoluto rispetto della normativa europea a tutela del trader.

Abbiamo selezionato in modo accurato alcune piattaforme di trading online sicure, facili da usare e quindi perfette anche per i principianti e senza commissioni fisse. Ovviamente tutte le piattaforme di trading che consigliamo sono in italiano:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capital
    Deposito Minimo: 20€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma Metatrader MT4
  • Decine di criptovalute
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    eToro

    eToro è una delle migliori piattaforme di trading online al mondo e ha raggiunto l’incredibile soglia di 20 milioni di utenti soddisfatti.

    La piattaforma è semplice ed intuitiva e non ci sono costi fissi o commissioni. Il grande successo di eToro dipende, però, dalla possibilità di copiare in modo completamente automatico quello che fanno gli altri trader.

    Grazie al software brevettato Copytrader, infatti, è possibile trovare i trader che nel passato hanno ottenuto i profitti più elevati con il minimo rischio.

    Chi vuole (non è strettamente necessario) può indagare ancora più a fondo visto che il profilo del trader contiene anche informazioni approfondite sulle operazioni fatte, la propensione al rischio e i mercati preferiti.

    In base a tutti questi dati è possibile scegliere quali trader copiare. Non è necessario andare troppo a fondo nell’analisi: molti principianti si basano sul parametro fondamentale, i profitti ottenuti in passato.

    In ogni caso, una volta indicato al software quali trader copiare, il lavoro dell’utente è finito. Sarà il software che, in tempo reale, eseguirà tutte le operazioni di acquisto o di vendita fatte dai trader copiati nel conto dell’utente.

    In questo modo, un trader principiante può ottenere gli stessi profitti di un professionista, fin dal primo giorno di attività.

    Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

    Se questo non basta, eToro mette anche a disposizione un eccellente social network (il più grande social network di investitori al mondo).

    In pratica, è possibile entrare in contatto direttamente con i migliori trader e imparare da loro. Di solito questi professionisti sono estremamente disponibili: non è perché sono buoni, semplicemente è perché eToro li paga in base al numero di follower…

    OBRinvest

    OBRinvest è l’altra grande opportunità per i principianti che vogliono cominciare a fare trading online e non vogliono assolutamente commettere errori.

    La piattaforma OBRinvest è estremamente semplice ed intuitiva, persino chi non ha mai fatto trading online riesce da subito ad orientarsi perfettamente.

    Tutti gli iscritti vengono seguiti direttamente al telefono da un vero esperto di trading che fornisce consigli precisi e chiari. Il servizio è completamente gratuito e non bisogna nemmeno spendere soldi per la telefonata visto che è l’esperto che chiama.

    Per chi vuole imparare il trading online seriamente, c’è la possibilità di scaricare gratuitamente un ottimo corso. Si tratta di uno dei corsi di trading online migliori disponibili oggi e infatti ha avuto centinaia di migliaia di download.

    In effetti il corso di trading OBRinvest è:

    1. Gratuito
    2. In Italiano
    3. Completo
    4. Orientato alla pratica
    5. Semplice da studiare

    Puoi scaricare gratis il corso OBRinvest cliccando qui.

    OBRinvest è anche famosa per un ottimo servizio di segnali di trading che offre a tutti i suoi iscritti. Questi segnali sono veramente affidabili: di solito un servizio di questo tipo ha un costo di diverse migliaia di euro ma nel caso di OBRinvest è completamente gratuito, basta una semplice registrazione.

    Puoi richiedere gratis i segnali cliccando qui.

    OBRinvest offre inoltre un ottimo conto demo gratuito, illimitato e senza vincoli a tutti coloro che vogliono fare esperienza di trading senza correre rischi.

    Puoi iscriverti gratis su OBRinvest cliccando qui.

    Corso trading online

    Uno dei fattori principali per il successo nel trading online è la conoscenza: possiamo dire che viene subito dopo la scelta di un’adeguata piattaforma di trading.

    Un principiante che decide di fare trading dovrebbe, come primo passo, iniziare a studiare un buon corso di trading. Sì, ma quale?

    Purtroppo c’è un problema: la maggior parte dei corsi di trading che si vendono su internet non valgono nulla. Quando il trading online è diventato famoso, un gran numero di esperti di marketing o manipolazione mentale ha creato il suo corso, magari promettendo un metodo miracoloso per guadagnare con il trading.

    Tutti questi corsi sono, purtroppo, completamente inutili e spesso anche dannosi: chi li vende non sa assolutamente nulla di trading e quindi le prepara copiando, spesso male, informazioni già disponibili gratuitamente su internet.

    Inoltre, per nascondere la propria assoluta ignoranza queste persone infarciscono i loro corsi di termini tecnici complessi, che spesso nemmeno capiscono.

    Risultato? Chi compra il corso spende soldi inutilmente. Peggio ancora, se applica i concetti che crede di aver imparato rischia seriamente di farsi male e perdere soldi.

    In ogni caso, per chi vuole imparare il trading online senza errori, le migliori piattaforme offrono gratuitamente corsi di alta qualità. Questi corsi non sono creati per spillare soldi agli ingenui ma per mettere in condizioni i trader principianti di fare trading da subito con successo. E infatti i risultati si vedono.

    Tra i migliori corsi di trading online disponibili oggi dobbiamo ricordare il famoso ebook di OBRinvest e la Trading Academy di eToro.

    Questi corsi di trading sono completi, facili da studiare e ovviamente adatti anche ai principianti. 

    Trading online demo

    Per fare trading online con successo la conoscenza teorica non basta, ci vuole anche la pratica. Ecco perché è sempre consigliabile fare esercizio con una demo prima di cominciare a fare trading online con denaro reale.

    Tutte le migliori piattaforme mettono a disposizione dei loro clienti una demo gratuita, illimitata e senza vincoli. Grazie alla demo è possibile fare trading usando denaro virtuale: in questo modo non ci sono rischi, non si perde nulla (ma non si guadagna nulla quando le cose vanno bene).

    Incominciare con una demo consente di sperimentare facilmente strategie e tecniche di trading, veramente senza rischi.

    Ovviamente la demo non basta, perché il trading online non è solo tecnica ma anche psicologia. Emozioni come paura e avidità possono condizionare pesantemente il trader quando opera con denaro reale e devono essere dominate dal trader esperto.

    Poiché la demo del trading è completamente priva di emozioni, chi vuole imparare veramente a fare trading con successo, quindi, deve passare prima o poi fare trading con denaro reale.

    In ogni caso le migliori piattaforme di trading online consentono di cominciare con somme davvero esigue (ad esempio appena 50 euro).

    Conclusioni

    TradingOnline.wiki è la guida completa che spiega come iniziare a fare trading senza correre rischi e senza commettere errori.

    Leggendo la guida è possibile imparare a fare trading, dal punto di vista pratico, e scoprire anche le risorse migliori, indispensabili per raggiungere velocemente i migliori risultati.

     

    Quanto si guadagna con il trading online?

    I guadagni sono potenzialmente illimitati. Dipende da piattaforma di trading utilizzata, livello di esperienza e capitale investito.

    Come iniziare a fare trading online?

    Il primo passo è aprire un conto gratuito su una piattaforma di trading adeguata. Una buona preparazione è molto consigliata.

    Cosa bisogna studiare per diventare un buon trader?

    Di solito si consiglia di cominciare con il corso gratuito di OBRinvest.

    Quanti soldi servono per fare trading online?

    250 euro sono più che sufficienti ma ci sono casi in cui basta anche meno.