Cos’è la leva finanziaria nel trading e come funziona

Pubblicato: Ottobre 27, 2022 di Valerio Sanna

La leva finanziaria può aumentare significativamente i margini di profitto senza dover versare un enorme capitale iniziale, ma in egual misura può provocare delle drammatiche perdite, quindi prima di utilizzarla nel trading dovreste capire per bene come funziona.

Come ha detto Warren Buffett:

Quando si combinano ignoranza e leva, si ottengono risultati piuttosto interessanti.

In questa guida vedremo cos’è la leva, come si usa nel trading, a cosa bisogna fare attenzione e quali Broker è meglio utilizzare.

Se non avete esperienza e volete vedere come usano la leva finanziaria i trader più esperti, potete usare il  Copy Trading, un sistema che replica i rendimenti dei trader selezionati nella community eToro, ricopiando le loro operazioni a mercato.

Clicca qui e registrati su eToro

Leva finanziaria:

Cos’è?
Uno strumento per investire
💰 Quanto denaro serve?
50/100 euro
💻 Migliori piattaforme
eToro, XTB e Capex
Rischi
Crescono in proporzione con la leva usata
Formazione Corso di trading XTB
🎁 Caratteristiche
Permette di investire piccole cifre

Cos’è la leva finanziaria?

La leva finanziaria è l’uso del debito per acquistare più attività, o meglio questa è la definizione che potete trovare su un libro di economia, ma nel trading la leva si utilizza per aumentare il ritorno sul capitale proprio. E’ altrettanto vero che una quantità eccessiva di leva finanziaria aumenta il rischio di fallimento, poiché diventa più difficile “rimborsare il debito”.

In fisica, la leva offre un vantaggio meccanico amplificando una piccola forza da un lato per ottenere un grande spostamento dall’altro lato. La leva finanziaria segue lo stesso principio:

Una piccola quantità di denaro amplificata dalla leva, permette di negoziare come se si avessero grandi disponibilità economiche.

Il trading a leva, conosciuto anche come trading a margine, si riferisce all’uso del capitale “preso in prestito” per ottenere (potenzialmente) un ritorno sull’investimento molto più elevato.

In questo modo è possibile aprire posizioni più grandi di quanto potreste fare con il capitale originario.

Il successo della leva deriva dal fatto che l’investimento di capitale aggiuntivo (anche se prestato) porti a rendimenti talmente alti da superare ampiamente i costi del prestito stesso.

Ma ricordatevi che la leva finanziaria , così come incrementa i potenziali guadagni, allo stesso modo aumenta l’esposizione al rischio.

Come usare la leva finanziaria

Vediamo come usare la leva finanziaria nel trading, o meglio cosa dovete valutare prima di eccedere con questo strumento:

  • Situazione finanziaria. Calcolate quanto siete disposti a perdere in un trade, qualora dovesse andare contro le vostre previsioni. Iniziate con rapporti di leva che potete gestire facilmente.
  • Analisi tecnica. Utilizzate gli indicatori tecnici necessari per determinare e confermare il movimento dei prezzi prima di aprire una posizione.
  • Stop loss obbligatorio. Non aprite mai una posizione senza impostare subito lo stop loss. e limitare le eventuali perdite.
  • Take Profit necessario. Anche se non è obbligatorio è utile impostare anche un take profit già in fase di apertura della posizione.

Dove usare la leva finanziaria

Per usare la leva finanziaria servono degli intermediari che la offrano e i più popolari e versatili sono senz’altro i Broker CFD.

Questi intermediari permettono di negoziare dei derivati (chiamati Contratti per Differenza) che replicano il prezzo dell’asset sottostante e una delle loro caratteristiche è proprio il trading con leva.

Stiamo parlando di Broker regolamentati, quindi la leva finanziaria sarà limitata al 30x come da disposizioni ESMA e dipenderà dallo strumento finanziario negoziato.

Di seguito potrete valutare la leva offerta dai principali Broker CFD sul mercato e testare in Demo le piattaforme di trading di eToro, XTB e Capex.

eToro

eToro è un Broker che non ha bisogno di presentazioni visto che parliamo di un intermediario da oltre 25 milioni di utenti registrati e un’offerta che permette di negoziare migliaia di CFD fra azioni, forex, materie prime, indici, ETF e criptovalute utilizzando la leva finanziaria.

La piattaforma di trading che questo Broker mette a disposizione dei suoi iscritti offre questi asset, con relativa leva:

  • Azioni: 5x;
  • Criptovalute: 1x;
  • ETF: 5x;
  • Indici di borsa: 20x;
  • Materie prime: 20x;
  • Forex: 30x.

Ma il servizio che ha reso eToro così famoso nel mondo è il Copy Trading, che vi permette di copiare le operazioni a mercato eseguite da altri trader, scelti da voi sulla piattaforma.

In questo modo, oltre a capire come questi trader usano la leva, potrete replicare i loro rendimenti (in base all’investimento fatto).

Clicca qui e registrati su eToro

XTB

XTB è un Broker con numerose licenze all’attivo, fra le quali spicca quella rilasciata dalla CySEC e valida in tutta Europa.

Grazie alla versatilità della xStation 5, potrete negoziare i CFD di azioni, indici, materie prime, forex, ETF e criptovalute senza pagare commissioni, sfruttando la leva finanziaria:

  • Azioni: 5x;
  • Criptovalute: 2x;
  • ETF: 5x;
  • Indici di borsa: 10x / 20x;
  • Materie prime: 5x / 10x;
  • Forex: 20x / 30x.

Per imparare le migliori strategie di trading con leva dovreste per prima cosa accedere al Corso di Trading di XTB, una vera e propria scuola che getta le basi dell’analisi tecnica e spiega il funzionamento della leva finanziaria.

Il corso è totalmente gratuito, ecco il link per accedere:

Clicca qui e accedi gratis al Corso di Trading

Capex

Capex è un Broker che si è fatto notare in particolar modo nel nostro paese, grazie alla licenza CONSOB, un vero attestato di affidabilità e sicurezza.

L’offerta di CFD negoziabili con leva è disponibile su due piattaforme di trading: la MetaTrader 5 e la WebTrader, entrambe gratuite e ricche di indicatori di analisi tecnica.

Potrete dunque negoziare con leva su azioni, indici, materie prime, forex e persino criptovalute senza pagare commissioni, ecco questi asset nel dettaglio:

  • Forex: 30x;
  • Indici: 20x;
  • Azioni: 5X;
  • Materie prime: 20x;
  • Cripto: 2x;
  • Obbligazioni: 5x;
  • Blend: 5x;
  • ETF: 5x.

Per aiutarvi ad assimilare i concetti di leva e apprendere le strategie più efficaci, Capex propone due servizi gratuiti:

  • La Capex Academy, una vera e propria scuola di formazione per trader.
  • La Trading Central, una della società di analisi finanziarie più rinomate al mondo a cui Capex offre accesso gratuito.

Clicca qui e registrati su Capex

Leva finanziaria trading : Termini da conoscere

Proseguendo con la nostra guida vogliamo mostrarvi i termini associati alla leva, che bisogna conoscere assolutamente:

  • Potere d’acquisto. Questo è l’importo che avete a disposizione (comprensivo di leva) per investire.
  • Copertura. Si tratta del rapporto tra il saldo netto nel vostro conto di trading e l’importo con leva.
  • Margine. Questo è l’importo richiesto dal vostro Broker per coprire eventuali perdite nel caso in cui l’operazione a mercato non andasse come previsto.
  • Richieste di margine. Il Broker farà una richiesta di margine se il saldo del vostro conto di trading scende al di sotto di un requisito minimo specifico. Si tratta di un avvertimento che la posizione è esposta a un livello di rischio che il Broker non può accettare. Dovrete quindi aggiungere più fondi al vostro account per soddisfare l’importo minimo richiesto. In alternativa la posizione potrebbe essere chiusa e liquidata.
  • Stop loss. Un ordine di chiusura dell’operazione che scatta automaticamente ad uno specifico livello di prezzo, per limitare le perdite.

Leva finanziaria formula

La formula della leva finanziaria è il rapporto tra il patrimonio totale e il patrimonio netto.

Ecco la formula:

Leva finanziaria = Totale attivo / Patrimonio netto

I Broker regolamentati a livello europeo, quelli che operano seguendo le norme in vigore, offrono al massimo una leva 30x. Inoltre proteggono il trader dal saldo negativo, questo significa che la chiamata a margine porta alla chiusura dell’operazione prima che ci si indebiti col Broker.

Ciò potrebbe accadere se la perdita di posizione risultasse maggiore del capitale a disposizione sul conto.

Leva finanziaria trading esempio

In sostanza la leva, anche se la diamo per scontata, è un “prestito” che ci fa il Broker, per acquistare più titoli di quanto potremmo permetterci col capitale che abbiamo sul conto.

Facciamo un esempio nel quale il nostro Broker ci offre una leva 10:1 (o 10x) per acquistare azioni o valute. Pur avendo solo $ 2.000 sul conto potremo negoziare con $ 20.000.

Supponiamo di acquistare un titolo al prezzo di $ 10 per unità. Dopo qualche ora il prezzo sale a 10,50$ e voi chiudete la posizione soddisfatti del profitto ottenuto. Ecco cosa potrebbe accadere:

  • Senza leva finanziaria l’azione ha guadagnato $ 0,50 e con $ 2.000 avete acquistato 200 azioni. Il profitto totale in questo caso è di $ 100 ($ 0,50 x 200).
  • Con la leva 10x avete acquistato 2.000 azioni anziché 200. Il profitto totale sull’operazione diventa pertanto $ 1.000 ($ 0,50 x 2.000).

Ovviamente questo esempio semplifica tutto parecchio ma rende bene l’idea. Cosa sarebbe successo nel caso fosse scattato lo stop loss chiudendo l’operazione al prezzo di $ 9,50 per azione?

  • Senza leva finanziaria l’azione ha perso $ 0,50 e la perdita totale in questo caso è di $ 100 ($ 0,50 x 200 azioni).
  • Con la leva 10x avete acquistato 2.000 azioni anziché 200. La perdita totale sull’operazione diventa pertanto $ 1.000 ($ 0,50 x 2.000) ovvero la metà del capitale che avete sul conto!

Come avrete capito la leva è molto rischiosa e supponendo di non aver messo uno stop loss, il solo spostamento del prezzo delle azioni a $ 9 avrebbe comportato la chiusura dell’operazione con una chiamata a margine (che in realtà sarebbe avvenuta prima) e l’azzeramento totale del conto!

Leva finanziaria forex e altri asset

Potete usare la leva finanziaria su diversi strumenti finanziari tra cui azioni, Forex, materie prime, azioni, opzioni, ETF, indici e persino criptovalute.

Ogni classe di attività ha i suoi limiti massimi di leva in linea con le normative imposte dall’ESMA, ma questo non significa che dovreste usare la leva sempre “al massimo”, tutt’altro.

Leva e margine

Sebbene strettamente interconnessi, leva e margine non sono la stessa cosa. Leva finanziaria significa contrarre debiti per aumentare il potere d’acquisto. D’altra parte, il margine è la quantità di capitale necessaria per creare e mantenere la leva finanziaria.

Come avrete capito, nel caso il conto scenda al di sotto di una certa soglia, visto che il conto non può andare in negativo (protezione del saldo negativo) interviene il margine o meglio la chiamata a margine o Margin Call, che vi richiede di versare del denaro per mantenere aperta l’operazione.

La leva diventa particolarmente rischiosa quando si utilizza troppo margine e basta anche la semplice volatilità giornaliera di un titolo a portarvi alla tanto temuta Margin Call.

La vostra strategia, che si tratti di scalping, trading commodities o day trading, deve sempre tenere conto del denaro che avete realmente sul conto e operare facendo particolare attenzione al money management.

Pro e contro della leva finanziaria

Cerchiamo di riassumere brevemente pro e contro della leva finanziaria.

Pro della leva:

  • Potere d’acquisto amplificato.
  • Possibilità di maggiore profitto su ogni operazione.

Contro della leva:

  • Esposizione al rischio amplificata.
  • Potenziali perdite generalmente molto più elevate di quelle che si sarebbero verificate senza leva.
leva finanziaria

Leva finanziaria pdf

Se state cercando un pdf per approfondire la leva finanziaria, imparare a sfruttarla al meglio e applicare le migliori strategie di trading , vi consigliamo di accedere gratis al Corso di Trading di XTB, ecco il link ufficiale: Clicca qui e accedi gratis al Corso di Trading.

Conclusioni

Il trading con leva è uno degli strumenti più potenti a disposizione di trader e investitori , ma come ogni strumento, tutto dipende dall’esperienza e dalla competenza di chi lo utilizza.

Nelle mani giuste, la leva finanziaria può amplificare di molto i rendimenti; ma nelle mani sbagliate, può creare dei veri e propri disastri e portare rapidamente all’azzeramento del conto.

Se avete scaricato il corso proposto nel paragrafo precedente imparerete ad utilizzare la leva nel modo migliore, senza rischiare troppo e sfruttandone gli indubbi vantaggi.

Per fare pratica senza correre rischi vi consigliamo di utilizzare i conti Demo offerti gratis dai migliori Broker online sul mercato:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: liquidityx
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso gratuito
  • Trading Central
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    FAQ

    Cos’è la leva finanziaria?

    La leva finanziaria misura l’indebitamento di un’azienda. Nel trading viene utilizzata come moltiplicatore che permette di investire denaro che non possedete.

    Come si calcola la leva finanziaria?

    Leva Finanziaria= Capitale Investito/ Capitale Proprio.

    Dove usare la leva finanziaria?

    Se avete un Broker che offre i derivati, potete usare la leva finanziaria su qualsiasi asset disponibile sulla piattaforma.

    Cos’è la leva 10x?

    E’ uno strumento che moltiplica per 10 il vostro investimento.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 0 Average: 0]
    Leave A Reply

    Your email address will not be published.