Moneyfarm: Recensione e caratteristiche della società di consulenza

Pubblicato: Ottobre 7, 2021 di Valerio Sanna

Dobbiamo sicuramente a Moneyfarm il merito di aver contribuito ad avvicinare i giovani al mondo degli investimenti. Grazie ad una piattaforma molto smart, gestibile con un’app semplice e chiara, chiunque in possesso di uno smartphone si è sentito attratto dal mondo della finanza.

Questa prerogativa non è certamente un’esclusiva di Moneyfarm, ma il mondo del risparmio gestito è sempre rimasto sotto il controllo delle grandi banche e delle istituzioni finanziarie, senza dare la possibilità al piccolo risparmiatore di comprenderne i meccanismi.

Attualmente Moneyfarm è la più grande società europea di consulenza sugli investimenti. Si occupa di gestione patrimoniale, di piani d’accumulo, di portafogli di investimento e di piani di pensione integrativa.

In questa recensione scoprirete cos’è Moneyfarm e come funziona. Capirete se fa al caso vostro oppure se preferite un ruolo più “attivo” sui vostri investimenti, in questo caso vi proporremo delle alternative come eToro.

Ecco alcune delle caratteristiche di Moneyfarm:

💰Commissioni Si
👶Formazione Webinar
💻Piattaforma di trading
No
👍Tipologia Società di investimenti
📱App mobile
Si
🎁Conto Demo gratuito
No

 

Moneyfarm cos’è?

Moneyfarm è una società finanziaria che si occupa di gestione patrimoniale e consulenza personalizzata.

Nasce nel 2011 in Italia, per merito di Palo Galvani e Giovani Daprà e si distingue subito per un approccio decisamente moderno al mondo del risparmio gestito, che si discosta parecchio dalle banche tradizionali.

Se volete investire dovrete rispondere ad una serie di domande per capire il vostro livello di competenza finanziaria.

Questo è necessario perché i piani di accumulo e gli investimenti proposti hanno un livello di rischio piuttosto elevato, specialmente se si vogliono ottenere dei ritorni “degni di nota”.

In base al profilo di rischio risultante dal form, Moneyfarm vi proporrà una strategia di investimento. A questo punto voi potrete accettare o meno la proposta.

Tenete presente che l’investimento minimo previsto al momento è di € 5.000 e sono presenti dei costi di gestione e delle commissioni per il funzionamento del sistema e per la consulenza di Moneyfarm.

Pertanto non è un investimento per tutte le tasche e non è trading online, si tratta di piani di accumulo a medio-lungo termine.

Moneyfarm : Che alternative ci sono?

Le alternative a Moneyfarm sono numerose, cominciando dai piani d’accumulo offerti dalle varie banche, ma se volete un compromesso fra qualità del servizio, rendimento e costi abbordabili, quello offerto da Moneyfarm non è affatto male.

Se volete risparmiare sulle commissioni e magari avere una soglia d’ingresso più basta, ci sono i Broker CFD.

In questo caso dovrete necessariamente avere un ruolo più attivo nel vostro modo di investire, ma non più di tanto.

  • Un Broker in particolare infatti, grazie al suo sistema di investimento automatico permette di fare trading senza dover decidere le operazioni a mercato, ma semplicemente copiando cosa fanno i migliori trader al mondo.
  • Se invece vi interessa negoziare in maniera più attiva, dovrete necessariamente migliorare la vostra formazione e magari seguire delle indicazioni precise, per non fare errori d’inesperienza.

Abbiamo selezionato due Broker che offrono queste caratteristiche appena descritte. Uno permette di negoziare con un sistema automatico e l’altro offre formazione e supporto ai trader alle prime armi. Si tratta di eToro e XTB, vediamo quali sono le loro caratteristiche principali:

eToro per gli investimenti automatici

eToro è uno dei Broker online che si è diffuso maggiormente in tutto il pianeta. La sua fama ha portato oltre 20 milioni di utenti ad iscriversi alla sua piattaforma e la licenza CONSOB ne conferma l’assoluta affidabilità.

La particolarità di eToro è quella di essere un Broker senza commissioni, che offre sia i CFD (dei derivati finanziari) che il trading diretto in azioni e altri titoli.

La mancanza di commissioni lo rende un intermediario molto economico, non ci sono costi fissi, né un canone da pagare.

Ma il servizio che lo rende una valida alternativa a Moneyfarm è il Copy Trading, che permette di copiare le operazioni a mercato dei migliori trader della piattaforma. Voi dovete solo scegliere chi volete copiare e con un click, il sistema replicherà sul vostro conto i rendimenti dei trader che avete scelto. Ecco alcuni esempi:

trader etoro

Clicca qui e scegli quali trader copiare

Se volete fare investimenti più “sostanziosi” senza dovervi preoccupare di quali trader selezionare c’è un servizio altrettanto efficace : il CopyPortfolio, dove andrete a copiare dei veri e propri fondi di investimento.

Clicca qui per accedere subito al CopyPortfolio

eToro permette di fare delle simulazioni di investimento grazie al conto Demo offerto gratuitamente a tutti gli utenti, senza che debbano fare alcun deposito.

Prova gratis il conto Demo eToro cliccando qui

XTB per la formazione

XTB sta conquistando mezza Europa con i suoi servizi di altissimo livello e nel nostro paese è uno degli intermediari finanziari più rispettati.

La licenza CySEC ne conferma l’elevato livello di sicurezza e gli asset offerti permettono di scegliere fa azioni, indici, valute, materie prime, criptovalute, ecc.

Tutti i mercati sono accessibili tramite i CFD (Contratti per Differenza) che permettono di negoziare senza pagare commissioni di trading.

Anche questo Broker non prevede alcun canone né costi fissi, questo lo rende molto economico.

Possiamo considerarlo un’alternativa a Moneyfarm solo se volete avere un ruolo più attivo nella scelta dei vostri investimenti.

Con questo intermediario infatti dovrete operare direttamente sulle piattaforme di trading, che sono due:

  • La Metatrader è una piattaforma molto professionale, ricca di indicatori di ogni genere.
  • La Piattaforma Web è semplice, intuitiva, rapida e accessibile da qualsiasi dispositivo, senza installare nulla.

Naturalmente XTB vi supporta in questa operatività tramite due straordinari strumenti:

  1. Il Corso di Trading.
  2. I Segnali di Trading.

Il primo è un ebook che spiega le basi del trading online, le strategie più redditizie, l’uso degli indicatori e delle piattaforme.

E’ un corso totalmente gratuito, quindi approfittatene, ne vale la pena:

Clicca qui e scarica gratis il Corso di Trading

Il secondo è un servizio di supporto più attivo. I Segnali di Trading sono delle indicazioni sviluppate dalla Trading Central e inviate a tutti gli iscritti al Broker.

Queste indicazioni permettono di negoziare sui mercati in maniera “guidata” e allo stesso tempo di mettere a frutto quanto imparato al corso.

Anche i Segnali sono gratuiti, il link qui sotto vi permetterà di riceverli in maniera automatica:

Clicca qui e ricevi gratis i Segnali di Trading

Moneyfarm: Costi e commissioni

Le alternative che abbiamo proposto sono molto diverse fra loro ma hanno una caratteristica comune: sono senza commissioni, mentre Moneyfarm ha dei costi fissi e anche delle commissioni da pagare.

Nonostante questo dobbiamo dire che la trasparenza di questa società di consulenza è totale. Sul sito potrete fare dei calcoli molto precisi su quanto pagherete in commissioni e costi fissi a seconda dell’investimento fatto.

Per darvi un’idea delle commissioni previste su Moneyfarm diciamo subito che:

La commissione base prevista da Moneyfarm, per investimenti di poche migliaia di euro è pari al 1% del capitale investito. Questa commissione scende gradualmente con l’aumentare del capitale, fino ad arrivare allo 0,30% se investirete oltre 2 milioni di euro.

Oltre alle commissioni della società di consulenza ci sono quelle dei fondi nei quali si va ad investire, che prevedono un costo fisso dello 0,26%.

Per finire c’è anche lo spread, ovvero la differenza fra prezzo d’acquisto e di vendita di un titolo, che è variabile ma al massimo raggiunge lo 0,07%. Lo spread è l’unico costo che è presenta anche nei Broker online come eToro e XTB.

Oltre a questo 1,33% annuo (circa) che spenderete per mantenere attivi gli investimenti, Moneyfarm non prevede altri costi:

  • Non ci sono costi di deposito e prelievo
  • Il costo include tutto, escluse le imposte
  • Si può disinvestire in qualunque momento senza pagare penali, non ci sono vincoli

A questo punto avrete capito il motivo del successo di Moneyfarm, al di là delle commissioni, c’è da dire che il servizio non ha costi “nascosti” ai quali ci avevano abituati la banche tradizionali.

Moneyfarm investimento minimo

Purtroppo l’investimento minimo per avviare un investimento con Moneyfarm è di 5.000 euro come abbiamo già detto. Una cifra che può limitare l’accesso ai piccoli investitori.

Tenete presente che su eToro si può aprire un conto con 50 € e su XTB con 250 €, delle cifre decisamente più “abbordabili”.

Moneyfarm è sicuro?

L’abbiamo data per scontata ma è giusto parlare anche di sicurezza, che è alla base di ogni investimento.

Moneyfarm è un intermediario finanziario autorizzato da Banca d’Italia e dalla FCA britannica. Il suo livello di sicurezza equivale a quello di una banca.

Ma ricordatevi che la sicurezza riguarda solo la società finanziaria, non gli investimenti, che possono generare sia profitti che perdite.

Moneyfarm recensioni

Le recensioni su Moneyfarm che si possono leggere sul web sono parecchie, sia nei siti specializzati, che sui social, che sui forum.

In media le recensioni sono positive, anzi molto positive, tanto che in un famoso sito di opinioni gli è stato assegnato un livello “eccezionale” per aver raggiunto le 4,5 stelline su 5.

Le recensioni negative che abbiamo letto sono quelle di qualche investitore che ha iniziato ad investire nel momento sbagliato, prima di un crollo del mercato.

In quel caso il capitale è calato, ma il mercato ogni tanto fa dei drawdown e bisogna tenerlo presente, questo non ha niente a che fare con la qualità del servizio offerto da Moneyfarm.

Moneyfarm e Poste Italiane

Nel 2019 Poste Italiane ha fatto il suo ingresso nel capitale di Moneyfarm rafforzandone sia la leadership che la capitalizzazione di mercato.

L’accordo, costato alle Poste 40 milioni, apre una corsia preferenziale ai clienti di Poste Italiane interessati alla gestione patrimoniale e ai piani di accumulo proposti dall’azienda finanziaria.

La nostra speranza è che i clienti delle Poste, poco avvezzi agli investimenti al rischio, comprendano che questi piani non sono garantiti e non sempre si ottengono dei profitti.

Moneyfarm perdita

Riferendoci a quanto detto nel paragrafo precedente, bisogna ribadire un concetto:

Moneyfarm propone una serie di piani d’investimento con vari livelli di rischio, ma sono tutti rischiosi.

Anche il più moderato, quello che è maggiormente composto da prodotti “sicuri” come titoli governativi di vari stati, può andare in perdita.

Quindi le perdite di capitale su Moneyfarm sono possibili, ma per come vanno i mercati, se avrete pazienza, è probabile che, aspettando un po’ di tempo le perdite vengano riassorbite e si riprenda a guadagnare.

Questo genere di investimenti non è adatto ai trader abituati ai rendimenti giornalieri o comunque di breve termine. Se siete alla ricerca di una piattaforma di trading provate quella di eToro o di XTB, probabilmente sono più adatte alla vostra idea di investimento.

Moneyfarm simulazione

La simulazione può essere utile negli investimenti ma non bisogna farci troppo affidamento, perché ciò che viene simulato non è detto che accada nella realtà, nel bene e nel male.

Questo significa che le simulazioni devono servire come indicazione di ciò che può accadere ma non di ciò che accadrà in futuro.

A differenza dei conti Demo offerti da Broker come eToro o XTB, che permettono di fare simulazioni in tempo reale, Moneyfarm propone un backtest.

Fare un backtest significa scoprire quanto avrebbe reso una determinata strategia applicata ad un particolare periodo nel passato.

Questa simulazione non vi deve portare a credere che in futuro le cose andranno allo stesso modo, perché spesso non accade.

Moneyfarm

Conclusioni

In definitiva possiamo dire che Moneyfarm è un’ottima società di consulenza finanziaria che offre servizi di alto livello a costi ragionevoli.

Fa pagare delle commissioni è vero, e la soglia di ingresso limita parecchio l’accesso a questi strumenti, ma se siete alla ricerca di un piano di accumulo finanziario a lungo termine, dovreste valutare attentamente questo intermediario.

Se invece vi interessa ottenere dei profitti più a breve termine e magari volete un ruolo più attivo nei vostri investimenti, i Broker online come eToro o XTB offrono delle soluzioni estremamente vantaggiose.

Entrambi inoltre permettono di fare dei test in Demo, senza alcun deposito e senza correre rischi, ecco i link per accedere:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: liquidityx
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso gratuito
  • Trading Central
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    FAQ

    Che cos’è Moneyfarm?

    Moneyfarm è una società che si occupa di investimenti finanziari.

    Moneyfarm è sicura?

    Certamente, la società è autorizzata da Banca d’Italia, ma gli investimenti proposti sono comunque rischiosi.

    Moneyfarm ha dei costi?

    Si, Moneyfarm fa pagare delle commissioni che arrivano a circa l’1,33% annuo dell’investimento totale.

    Qual è il deposito minimo su Moneyfarm?

    Si possono investire come minimo 5.000€ mentre Broker come eToro permettono di aprire un conto con 50 €.

    Clicca per votare questo articolo!
    [Total: 0 Average: 0]
    Leave A Reply

    Your email address will not be published.